Prova costume: le 3 mosse vincenti

 

Vuoi rimodellare i punti critici e ridurre la cellulite prima di esporti al sole? Prova i trattamenti “express”, subito efficaci in vista dell’appuntamento col bikini! Ti basta seguirli 2 sere la settimana per tutto il mese di giugno…

 

Primo obiettivo: addome, cosce e glutei

Dedicati 2 sere alla settimana a un doppio trattamento fango più massaggio: dreni i tessuti dai ristagni di scorie e liquidi accumulati nei mesi precedenti e soprattutto riattivi il microcircolo e smuovi i depositi adiposi nella zona centrale del corpo (addome, cosce e glutei) messa in evidenza dal costume da bagno.

 

– L’impacco d’alghe e argilla spazza vi ai ristagni ostinanti

Il fango alle alghe “asciuga” i tessuti e stimola il metabolismo arricchito di oli essenziali che riattivano la microcircolazione, riduce rapidamente la cellulite.

 

Come procedere: Mescola un cucchiaio di polvere di alga kelp (trovi le alghe in polvere in erboristeria e farmacia), 2 cucchiai di argilla verde, 3 gocce di olio essenziale di ginepro e 3 di cipresso aggiungendo acqua fino a ottenere un composto cremoso. Applica il fango sulle aree corporee più colpite da adipe e cellulite e tieni in posa 20 minuti, quindi sciacqua con acqua tiepida.

 

– Il massaggio con betulla e nocciolo rimuove gli accumuli di cellulite

Ora applica sulla pelle un olio vegetale arricchito con estratti di betulla che nutre, ammorbidisce e idrata la pelle, svolgendo un’azione drenante sui tessuti e aiutano a eliminare ritenzione e cellulite.

 

Fai così: Mescola un cucchiaio di olio di germe di grano, un cucchiaio di olio di albicocca, 10 gocce di olio essenziale di betulla e 4 di essenza di rosmarino. Applica il composto con movimenti circolari sulla pelle leggermente umida, fino a che non sarà stato completamente assorbito.

 

Secondo obbiettivo: il collo e il décolleté

Non dimenticare anche l’area seno-décolleté. Un collo lungo e un seno compatto, infatti, slanciano la silhouette, la rendono più proporzionata e ti fanno apparire più snella. Prova i trattamenti ad hoc che ti proponiamo di seguito, da eseguire anch’essi un paio di volte alla settimana per tutto giugno.

 

Fieno greco per dare volume e sostegno al seno

Riduci in polvere 5 cucchiai di semi di fieno greco e miscelali con 3-4 cucchiai di acqua di rose (devi ottenere un impasto di media consistenza, né troppo liquido né troppo solido). Aggiungi alla miscela 4 gocce di olio essenziale di rosa centifoglia. Applica il composto sul seno e tieni in posa per 15 minuti. Sciacqua con acqua tiepida e asciugati tamponandoti delicatamente con un asciugamano.

 

Perché funziona: Il fieno greco rassoda il seno grazie al suo contenuto di fitoestrogeni; gli estratti di rosa nutrono e donano elasticità ai tessuti.

 

Per evitare rughe e doppiomento usa l’unguento floreale

Mescola a un cucchiaio di oli di rosa mosqueta, 2 gocce di olio essenziale di neroli, 2 di rosa centifolia e 2 di incenso. Usa una quantità adeguata della miscela (puoi anche conservare il composto al buio e al fresco, in un contenitore con contagocce) su collo e décolleté;  massaggia dolcemente con movimenti circolari, partendo dal décolleté; massaggia dolcemente con movimenti circolari, partendo dal décolleté e riassalendo vero il collo, estendendo il massaggio fino alla base delle scapole.

 

Perché funziona: Il mix di olio di rosa mosqueta ed essenze floreali nutrienti, vellutanti e rassodanti dona alla pelle un aspetto tonico, levigato ed elastico.

 

Terzo obiettivo: rassoda il sottobraccia

È tempo di canotte e abiti sbracciati, che portano in primo piano un’altra area “difficile”: quella del sottobraccia. Se ultimamente questa zona del tuo corpo ha perso compattezza, per tutta l’estate corri ai ripari con un olio doposole che restituisce tono, nutrimento e idratazione alla tua pelle.

 

Fai così: Mescola un cucchiaio di olio di mandorle dolci, un cucchiaino di olio di olivello spinoso e 3 gocce di olio essenziale di limone. Usa la miscela, prelevandone un po’ per volta delle piccole quantità, per massaggiare il sottobraccia ogni sera dopo la doccia quando torni dalla spiaggia.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Erbe e fitoterapia, Oli essenzialiBellezzaDimagrire e Sos salute su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Prova costume: le 3 mosse vincenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *