Rughe del viso, così gli dici addio!

 

I primi freddi e l’esposizione allo smog mettono a dura prova la pelle del volto, che va depurata e idratata ogni giorno con farine vegetali, oli e integratori minerali.

 

La formula specifica per eliminare le rughe del viso e del collo si gioca in tre mosse: pulizia, stimolazione e rigenerazione. I tuoi alleati in questo percorso sono dei “cosmetici” naturali di facile reperibilità che liberano la cute dall’impurità (farina di ceci), riattivano dall’interno la produzione di collagene, la “sostanza” che dà tono ed elasticità alla pelle (estratto di equiseto) e infine rigenerano gli strati cutanei con un effetto antirughe immediato (oli di germe di grano e incenso). Metti in pratica questi trattamenti per 15 giorni e vedrai la differenza!

 

Per risvegliare il collagene

La farina di ceci: la lieve azione esfoliante della farina di ceci, che trovi nei negozi di cibi naturali, unita ai suoi specifici principi nutritivi, libera la cute dalle scorie, apre i pori della pelle e ne stimola la rigenerazione.

Come fare – La mattina e la sera, a giorni alterni, passa ai lati degli occhi e sul collo una manciata di farina di ceci diluita in un po’ d’acqua di rose, effettuando lenti movimenti circolari; continua il trattamento per un paio di minuti e sciacqua con acqua tiepida.

 

Per stimolare la rigenerazione epiteliale

L’equiseto: ricco di silicio, l’equiseto o coda cavallina svolge una marcata azione ristrutturante del tessuto connettivo.

Come fare – Assumi una capsula di estratto secco di equiseto due volte al giorno, prima dei pasti, per tutto il mese di ottobre. Ripeti la cura anche a primavera e, se hai più di 40 anni, ad ogni cambio di stagione.

 

Olio di germe di grano e incenso a tutto tono

Questi due oli vegetali, usati in sinergia, svolgono un’intensa azione antiage, stimolano la microcircolazione e rendono meno marcate le rughe già formate.

Come fare – Diluisci una goccia di olio essenziale di incenso in un cucchiaino di olio di germe di grano e applicalo ogni sera ai lati degli occhi (facendo attenzione a non toccare le mucose oculare) e sul collo, che massaggerai dal basso verso l’alto con delle carezze vigorose.

 

Ma prima di tutto, disintossicati

Tutte le scorie rallentano o addirittura impediscono la nuova formazione di collagene, la sostanza che è alla base di una pelle senza rughe.  La prima mossa da fare è mettere in atto una cura depurativa a base di mela: per tutto ottobre, quindi, bevi a colazione un centrifugato di mela e, come spuntino, mangia una mela fresca o cotta al forno con una spolverata di cannella. Così restituisci elasticità e luminosità alla pelle e rendi più efficaci le cure cosmetiche proposte qui sopra.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Erbe e fitoterapiaBellezza e Oli essenziali su Riza.it

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *