Via stipsi, colite e gonfiori con gli oli giusti

olii
I principi attivi contenuti negli oli estratti da fiori, foglie e semi drenano e rilassano la mucosa intestinale. Si usano per massaggi serali e, il giorno dopo, l’intestino torna come nuovo! 

Un valido aiuto contro i disturbi intestinali frequenti in questa stagione ci viene offerto dagli oli essenziali con specifiche proprietà depurative e rilassanti. Questi oli, puri o diluiti nell’olio di mandorle dolci, si usano per massaggi locali che purificano le mucose intestinali e riducono le irritazioni. Prima di esaminare gli oli adatti ai vari disturbi (stipsi, colite, colon irritabile), dobbiamo ricordare che come rimedio generale per prevenire e attenuare tutti i malesseri d’origine addominale, dovuti a errori alimentari e/o allo stress da rientro che si “scarica” sulla pancia, è prezioso l’olio essenziale di timo rosso: questa pianta dalle proprietà disinfettanti e vermifughe va massaggiata sulla parte bassa della pancia in senso orario. Ne bastano 2 gocce (una sola goccia se si tratta di bambini) diluite in un cucchiaio d’olio di mandorle.

Applicati sul ventre gli oli purificano e disinfiammano
Per la stipsi l’aromaterapia suggerisce l’olio essenziale di citrus aurantium (l’arancio), che stimola i movimenti intestinali. Basta scioglierne 2 gocce in un cucchiaio di olio di mandorle dolci e massaggiare la pancia con movimenti circolari procedendo lentamente per piccole aree. Per la colite e la disbiosi sono preziosi l’olio essenziale di camomilla in caso di coliche addominali, quello di melissa per il gonfiore e l’olio di limone per la diarrea. Si utilizzano 2 gocce dell’olio prescelto diluite in olio di mandorle dolci e si massaggia la pancia in senso orario. In caso di sindrome del colon irritabile si devono usare 2 gocce di olio essenziale di basilico diluito in un cucchiaio di olio per massaggio, da applicare con movimenti circolari sulla zona dolente della pancia.

Per saperne di più

L’olio di mandorle dolci è un ottimo “diluente”
Gli oli essenziali impiegati per il massaggio addominale vanno sempre diluiti in olio  di mandorle dolci: aiuta a veicolarne attraverso  la pelle i principi curativi.

Oli di camomilla e d’arancio
Sono le essenze più efficaci per purificare e rilassare la mucosa intestinale in caso di colite e di stipsi.  Si applicano  tramite massaggio, preferibilmente la sera prima di coricarsi.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni BenessereErbe e FitoterapiaBellezza e Oli Essenziali su Riza.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Via stipsi, colite e gonfiori con gli oli giusti

  1. Questa e’ DISINFORMAZIONE tutta maiuscola!!!
    Come si possono divulgare tali castronerie impunemente?
    Massaggio?In senso orario?Tutto cio’ mi ricorda quei”chirurghi orientali”
    che “operano con le mani nude”,si ,quelli che li devi guardare solo dal davanti
    perché di lato si vedono le frattaglie di pollo che fanno finta di estrarre
    dall’addome dei loro compari !
    Tali articoli,deprimono terribilmente la qualita’ di un sito web !!!

    • prenda Fiato dottore, il senso orario è una sorta di “ordine” per il cervello, come a dare il comando, è un modo per permettere a noi incasinatissimi e fin troppo stressatissimi esseri umani a fare le cose con calma rimettendo ordine al caos.
      Stia sereno o non arriva a invecchiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *