Pelle soda e compatta grazie al cocco

cocco

 

Olio, burro e farina estratti da questo frutto tropicale nutrono e idratano la cute e ridanno compattezza ai tessuti di cosce, glutei e décolleté  

A primavera, in vista del passaggio ad abiti leggeri e della possibilità di esporsi all’aria aperta, prova il percorso che ti proponiamo in queste pagine, pensato per ottenere un’azione di tonificazione generale sui tessuti corporei e per nutrire, depurare e idratare la pelle, che spesso alla fine dell’inverno appare atonica e asfittica. Il tuo alleato è il cocco, un concentrato di sostanze rassodanti e snellenti. Il frutto della palma da cocco è composto per il 90% da sostanze grasse vegetali efficaci per restituire idratazione ed elasticità alla pelle e contiene polifenoli e vitamina E, antinvecchiamento. Il cocco ha effetti protettivi sulla cute secca, contrasta dermatiti ed eczemi e, sotto forma di farina, burro e olio, è un valido alleato contro il rilassamento cutaneo. Di seguito ti indichiamo quindi come preparare a casa mix snellenti e profumati che, usati 1-2 volte a settimana, restituiranno alla tua pelle un aspetto tonico e rigenerato.

Grazie a “lui” elimini le scorie più ingrassanti

Per un mese bevi un bicchiere al giorno di acqua di cocco (la trovi in farmacia ed erboristeria): poco calorica, è ricca di enzimi, vitamine e minerali. Regolarizza l’intestino e favorisce la depurazione, utile soprattutto in primavera per liberarsi delle scorie invernali che frenano il metabolismo

 

Come fare il trattamento al cocco

Comincia il tuo percorso con uno scrub dolce ed emolliente, che non solo avrà l’effetto di purificare la pelle, rimuovendo cellule morte e impurità, ma le donerà anche un aspetto levigato e tonico, grazie alle sostanze nutrienti contenute nel cocco. Mescola un cucchiaio di burro di cocco e 2 cucchiaini di olio di mandorle dolci. Lavorali per un po’ con un cucchiaio, fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungi due cucchiai di farina di cocco e 5 gocce di essenza di arancio, mescola ancora e riponi il composto in freezer per 5 minuti. Usa quindi la miscela per massaggiare tutto il corpo, insistendo su cosce, glutei, pancia e décolleté; rimuovi quindi i residui del composto con una doccia tiepida.

 

Il massaggio con il suo olio riduce i cuscinetti su gambe e fianchi

Dopo la doccia, usa l’olio di cocco (acquistane uno naturale e biologico) per un massaggio rimodellante. La sua particolare composizione rinforza il film idrolipidico cutaneo, che mantiene nutrita e tonica la pelle e che in più la protegge dagli agenti esterni, come vento e smog.
Mescola un cucchiaio di olio di cocco e 5 gocce di essenza di incenso o di geranio (riparatori cutanei). Massaggia l’olio su tutto il corpo, partendo dalle caviglie e risalendo verso l’alto, avendo cura di far assorbire il prodotto.

 

Aggiungi il cocco al sapone “bruciagrassi” all’avena

Durante la doccia, se hai la pelle disidratata o irritata, usa un sapone “fai da te”, da preparare al momento, che deterge l’epidermide e in più aiuta a smaltire i depositi di adipe localizzati. Mescola 2 cucchiaini di farina d’avena con acqua, poi aggiungi un cucchiaino di olio di cocco, un cucchiaino di farina di cocco e 3 gocce di essenza di limone; forma un piccolo panetto e strofinalo su tutto il corpo come un normale sapone.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni CiboBellezzaIntegratori e Mangiare Sano su Riza.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *