Olio e semi di canapa prevengono le rughe da freddo

semi-canapa

Questo vegetale ricco di principi attivi che proteggono la pelle dagli effetti dannosi degli agenti atmosferici del pieno autunno…

Con il progressivo abbassamento delle temperature, le parola d’ordine per la cura della pelle sono
protezione e idratazione. In questa stagione è essenziale bilanciare la “secchezza” e proteggere la cute dal gelo e dalle screpolature, che favoriscono la formazione di rughe. Dai semi della Canapa sativa, raccolti sulla cima della pianta, si ottiene uno degli oli con più capacità di penetrazione e con uno straordinario rilascio di fattori idratanti. L’olio di canapa, alimento essenziale da secoli in buona parte dell’Asia, ha un vago aroma di nocciola e un colore verde brillante; contiene fino all’80% di acidi grassi polinsaturi, essenziali per l’organismo, che non può produrli direttamente.

Fra gli oli, è il più utile alla pelle
Tra tutti gli oli vegetali quello di canapa è quindi quello con la più alta concentrazione di acidi coinvolti nei processi metabolici di rigenerazione cutanea. Inoltre, l’olio di canapa ha una proporzione perfettamente bilanciata di Omega 6 e Omega 3, a cui si aggiungono anche l’acido gamma-linoleico, l’oleico e lo stearidonico. Infine, fornisce una buona dose di antiossidanti in forma di vitamina E, carotene (il precursore della vitamina A) fitosferoli, fosfolipidi e minerali come calcio, magnesio, zolfo, potassio e fosforo. Fornisce inoltre aminoacidi essenziali, ad azione “liftante”, che regalano tono alla pelle spenta o comunque matura. Vediamo allora come sfruttare al meglio l’olio di canapa e i suoi semi come alleati antiage.

Usa il suo olio per condire
Quello di canapa è una valida alternativa vegetariana all’olio di pesce con cui condivide la capacità di prevenire ipertensione, colesterolo e diabete. Basta un cucchiaio di olio di canapa a crudo nell’insalata ogni giorno per migliorare l’apporto di acidi grassi, aminoacidi e proteine. L’olio di
canapa rafforza il sistema immunitario e soprattutto rende la pelle più sana e luminosa. Inoltre gli Omega 6 assunti per via interna riducono la perdita di capelli.

Metti i semi in yogurt e frullati
Se vuoi migliorare il tono della pelle, a colazione prova un frullato di mango e latte di mandorle con 3 cucchiai di semi di canapa polverizzati: forniscono un’elevata dose di proteine che coadiuvano la sintesi del collagene. Oppure trasformali in un gustoso cous cous: mescola qualche cucchiaio di semi di canapa sbollentati a dei pomodorini affettati e condisci con succo di lime e prezzemolo tritato.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Bellezza e Benessere su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *