Zenzero, l’amico della tua pelle

zenzeroo

La sua radice, da usare come cosmetico e come integratore, pulisce a fondo e ossigena la cute e la rende più tonica e soda… 

 

C’è un momento particolare, quando inizia la primavera e le giornate diventano più luminose, in cui ci vediamo il viso sciupato e spento. Scopriamo nuove rughette che prima non c’erano. Sembra quasi che il grigiore dell’inverno non se ne voglia andare e lo specchio ci rimanda lineamenti tirati e stanchi. Ma niente paura, nella nostra cucina possiamo trovare tutto ciò che serve per dare una sferzata di energia e luminosità alla pelle. Che cosa occorre? In primo luogo lo zenzero e poi limone, arancio, crusca di avena, yogurt greco oppure panna di soia.

 

Lo zenzero elimina grigiore e impurità

Le virtù benefiche dello zenzero sono note da sempre nelle culture orientali, mentre sono meno conosciute le sue proprietà attivanti, stimolanti e rimineralizzanti, utilissime quando lo si usa come principio attivo in cosmetica. La polpa del suo rizoma contiene tutti i minerali più importanti, molte vitamine e alcuni aminoacidi, soprattutto l’aspartico e il glutammico. Lo zenzero aumenta la resistenza e le difese immunitarie e sono proprio queste caratteristiche che rendono prezioso l’apporto di questa radice in prodotti antirughe e rimpolpanti ma anche per trattare pelli impure, asfittiche, intossicate. Con la polpa di questa radice puoi depurare e riattivare l’organismo e quindi la pelle, sia consumandola come cibo che applicandola direttamente per trattamenti ossigenanti e riattivanti.

 

Il succo di limone tiepido pulisce in profondità

Fai intiepidire una tazza di acqua oligominerale e aggiungi un cucchiaino di miele biologico, mezzo cucchiaino di polvere di zenzero e il succo di mezzo limone. Mescola bene e bevila ogni mattina mezz’ora prima di colazione per un mese. È depurativa per il fegato, pulisce i reni e aiuta la peristalsi intestinale. Dopo una settimana ti sentirai leggera… come una farfalla!

 

Il massaggio “piccante” toglie la stanchezza

Alla fine di una giornata pesante ti capita di ritrovarti con il viso sciupato, magari le occhiaie e un aspetto “impresentabile”? Se ti attende un’occasione speciale o, più semplicemente, vuoi vederti più bella dopo la tua solita pulizia del viso, fai una remise en forme con ghiaccio e zenzero. Togli dal freezer un cubetto di ghiaccio e massaggialo su fronte, zigomi, guance e mento per un paio di minuti. Asciuga il viso, taglia 2-3 rondelle di zenzero fresco e passale delicatamente sulla pelle.

 

Agrumi e yogurt sfiammano e idratano

Se hai la pelle arida e senza tono mescola bene un cucchiaino di yogurt greco (o di panna di soia) con la punta di un cucchiaino di zenzero e il succo di uno spicchio d’arancio e con questa emulsione massaggia tutta la zona; lascia in posa l’impacco nutriente per una mezz’ora, quindi asciuga l’eccesso con delle veline.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dieta e Salute, Mangiare Sano, Cibo su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *