Sculptural Face Lifitng

Yakov Gershkovich  è l’autore del metodo “Sculptural Face Lifting”.  Specialista diplomato, leader nel campo dell’estetica israeliana, ha studiato in Israele, Russia, Lettonia, Francia.

Per 16 anni ha praticato vari tipi di massaggi corpo e viso.

Dal 2010 insegna Sculptural Lifting  in Israele, Russia, Svizzera, Italia, Germania, Francia, Gran Bretagna, Ucraina, Repubblica Ceca, Australia, Isole Mauritius, Stati Uniti. Inoltre ha fondato la Scuola di Lifting Scultoreo.  Qualche giorno fa ha tenuto un seminario di questo miracoloso trattamento  lifting al viso, presso la scuola per massaggiatori Prosperae di Milano. Noi siamo stati li,  per capire e provare il suo metodo per un super ringiovanimento.

Per molti anni Yakov Gershkovich ha cercato nel suo lavoro un metodo rapido ed efficace di ringiovanimento naturale senza iniezioni, dando alla persona un lifting naturale, utilizzando le risorse interne del corpo. Oggi è l’alternativa più efficace alle iniezioni e alla chirurgia plastica.

Per ottenere questo metodo sono state utilizzate varie tecniche e stili di massaggio. Il trattamento da questa opportunità unica di effetto rapido, che è evidente dopo la prima procedura.

Il lifting facciale è un esclusivo metodo antigravitazionale ad azione rapida di ringiovanimento naturale e fitness del viso, che lavora su un sollevamento completo, rinforza i muscoli, forma uno scheletro chiaro e corretto (ovale) del viso con l’eliminazione del rilassamento.

La base di questa tecnica è il lavoro su tre linee scultoree:

  • la linea scultorea del mento, dove otteniamo la chiarezza delle linee, riusciamo ad allineare l’area del mento e alzare le guance cadenti;
  • linea scultorea degli zigomi, dove si evidenzia il rilievo degli zigomi, si forma l’ovale del viso, si combatte l’edema;
  • linea del sopracciglio scolpita dove lottiamo con le palpebre cadenti.

Il segreto del successo della tecnica sta nel fatto che con l’uso simultaneo di due fasi, scultoreo e tessuto profondo (buccale), si forma la corretta “postura” del viso che si raddrizza e “fiorisce”, ottenendo un colore sano, pelle elastica e senza rughe.

Nella fase scultorea, l’effetto sui muscoli facciali avviene dall’alto e quando è profondo, attraverso la cavità orale.

La tecnica di massaggio a trama profonda è insolita, originale ed efficace, e si  raggiungono risultati insuperabili! Lavorando attraverso i muscoli del viso dall’interno (attraverso la bocca, con dei guanti sterili), lo specialista lancia potenti processi metabolici della pelle del viso. Il segreto della tecnica è che durante la procedura vengono trattati sia i muscoli stessi sia i punti della loro fissazione, in modo che ogni muscolo sia impastato. I clienti noteranno miglioramenti dopo ogni sessione!

La tecnica di modellazione ha quattro livelli di impatto:

  • la digitopressione che viene eseguita nei punti anatomici di fissazione del muscolo al periostio, al punto di uscita dell’arteria che fornisce sangue al muscolo con lo stesso nome.
  • la miostimolazione mirata, eseguita da effetti locali manuali sul muscolo facciale con un carico.
  • la tecnica di massaggio locale, drenaggio linfatico del viso nella parte finale della procedura
  • la creazione di una “postura facciale” automatica, cioè una tecnica di autolifting facciale che consente al cliente di mantenere indipendentemente il tono dei muscoli facciali in condizioni eccellenti, esercitare quotidianamente con competenza i muscoli facciali e gli insegna a controllare la contrazione e il rilassamento muscolare. Un grande ruolo nella procedura FMF facciale è svolto dal lavoro del maestro con la consapevolezza del cliente nel dare forma ai principi di base della sicurezza, nei gesti mimici quotidiani e nell’autocontrollo delle espressioni facciali.

La muscolatura mimica che forma le espressioni facciali è raggruppata principalmente intorno agli occhi, alle sopracciglia, alle labbra, al naso e sulla fronte. L’aspetto generale del viso dipende in gran parte dal tono, dalla forza e dall’elasticità; la contrazione e il rilassamento dei muscoli facciali crea un’espressione facciale allegra, spensierata, triste o cupa. L’esercizio di questi muscoli si ottiene aumentando la loro elasticità, reattività, tono e forza, che alla fine porta ad una diminuzione delle rughe e al rilassamento della pelle sul viso. L’esercizio sistematico di un certo gruppo muscolare può, in una certa misura, ottenere un cambiamento nella forma del viso.

Per la prevenzione e il controllo delle rughe vengono utilizzati specifici metodi di tonificazione dei muscoli facciali. Esercizi ginnici utilizzati per determinate aree del viso migliorano la nutrizione dei muscoli e della pelle aumentando la loro elasticità. Per mantenere il viso in buone condizioni, è necessario esercitare i muscoli ogni giorno e, cosa molto importante, imparare a controllare la contrazione e il rilassamento muscolare.

I nostri muscoli facciali sono completamente collegati al nostro stato, cioè il nostro viso è uno specchio dell’anima. Ad esempio, gli angoli inferiori delle labbra, i muscoli spasmodici suggeriscono che tratteniamo le emozioni, siamo soggetti alle paure, i pensieri negativi sono bloccati nelle nostre teste. Lavorare attraverso i muscoli circolari della bocca e delle labbra durante la fase di trama profonda della procedura aiuta a rimuovere tali blocchi energetici, a lavorare attraverso le emozioni e, di conseguenza, a sbarazzarsi del negativo, a riacquistare la capacità di gioire e sorridere.

L’automassaggio quotidiano aiuta a rimuovere i primi segni dell’invecchiamento e stringe l’ovale del viso. Tuttavia, l’effetto massimo e duraturo da esso sarà solo in combinazione con procedure regolari da un cosmetologo professionista, uno specialista certificato in lifting facciale scultoreo. E, naturalmente, un atteggiamento positivo e emozioni positive ti renderanno bella non solo all’esterno ma anche internamente! Devo ammettere che non una singola iniezione, non un singolo “colpo di bellezza” ti darà un effetto così naturale e duraturo.

 

trevaini50Silvia Trevaini

VideoNews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *