Il potere curativo di pietre e cristalli

Pietre, cristalli e minerali: oggigiorno si assiste a un crescente interesse verso questo magico mondo, denso di leggenda e mito. Nota all’uomo da almeno 7.000 anni, la cristalloterapia (definizione che attualmente va sostituita con “armonizzazione con i cristalli”) è una  tecnica olistica finalizzata a un riequilibrio su più livelli, energetico -psichico – emotivo -fisico, alla base  della quale vi è la concezione fondamentale che materia ed energia siano interconnessi e che ogni disturbo fisico sia soltanto il campanello di allarme di un disagio interiore che necessita la nostra tensione. Fare cristalloterapia  non significa quindi utilizzare passivamente dei rimedi, ma è più simile a stringere una collaborazione con il regno minerale, il quale ci accompagna lungo un percorso evolutivo, catalizzando il cambiamento e la crescita spirituale dentro di noi. In realtà, pietre, cristalli, minerali non sono esattamente sinonimi. Con pietra si definisce ogni parte solida della crosta terrestre. E, con minerale intendiamo delle pietre con una composizione chimica ben definita. I cristalli, invece, sono minerali connotati da una struttura perfettamente geometrica, il reticolo cristallino. Continua a leggere

Immagina se…

Oggi torniamo a parlare con Giulia, fondatrice dell’Associazione “L’Ombra del Platano”, ecco che ci propone  lo spunto per una riflessione…

“Immagina se salendo sui mezzi pubblici Tu sentissi profumo di essenza al geranio, se la temperatura fosse adeguata alla stagione, se vetri e sedili fossero privi di scarabocchi e puliti, se la musica soft in sottofondo sostituisse il fastidioso inquinamento acustico derivante dalle voci degli egocentrici viaggiatori, se i conducenti Ti accogliessero con un sorriso, se i compagni di viaggio fossero di buon umore. Continua a leggere

Isteria: l’utero migrante in cerca di localizzazione

 “L’isteria non esiste, non è che una diagnosi pigliatutto per donne insoddisfatte costrette a passare la vita tra faccende domestiche e mariti puritani ed egoisti che non sono capaci o non vogliono fare l’amore nel modo giusto o abbastanza spesso”. (Charlotte, figlia del Dottor Dalrymple, film Hysteria, 2011)

“Nel linguaggio comune con “isteria” si definiscono manifestazioni generiche di nervosismo o rabbia incontrollabili.
In psichiatria, con la diagnosi di isteria si intendono invece situazioni molto più complesse ed eterogenee”, ci spiega  la Dott.ssa Cristina Toni, Psichiatra presso il Centro Medico Visconti di Modrone di Milano.

Continua a leggere

Sintomi da disintossicazione

Quando si passa a una dieta più naturale, specialmente se vegana e crudista, é abbastanza comune rilevare dei sintomi di disintossicazione, chiamati anche crisi.

Come per i tossicodipendenti che smettono di prendere la loro dose, potremmo notare delle reazioni poco confortevoli nel nostro corpo, il quale è sovraccarico di tossine (derivanti da diversi fattori come cibi cotti, torte e pasticcini, brioches, caramelle, nutella, sale, condimenti, carni, salumi, medicinali, ormoni, smog, inquinamento dell’acqua …). Negli anni, le tossine si accumulano in quei posti dove creano meno danni in attesa di un’eliminazione futura. Il problema è che sovraccarichiamo il nostro sistema di tossine giorno dopo giorno e anno dopo anno senza mai dargli pace e lasciare che la grande pulizia generale inizi.

É come fare le pulizie di primavera o d’autunno: si devono spostare i mobili, aprire tutti i cassetti, arrivare fino al soffitto. Può essere incomodo e sembrare caotico, ma ci rendiamo conto che è necessario per la rimozione della sporcizia. Allo stesso modo attraversare una crisi di disintossicazione può essere spiacevole, farci sentire a disagio, ma siamo coscienti che è solo una parte del processo di pulizia. I sintomi possono andare da fatica, stanchezza, bisogno di riposo, ritenzione idrica o andare in bagno più spesso, capogiro, mal di testa, mal di pancia, male allo stomaco, dolori del sistema nervoso, dei muscoli, delle articolazioni, crampi, alito cattivo, diarrea, febbre, raffreddore, negatività, apatia, leggera depressione, irritabilità, perdita di peso, insonnia. Questi sintomi sono in realtà i benvenuti perché è l’azione intelligente del corpo dell’eliminazione delle tossine dai vari tessuti.

Passare quindi anche ad un’alimentazione fruttariana non è facile. Vediamo come consiglia di approcciarci a questo nuovo stile Giorgio Bogoni. Continua a leggere

Pilates per uomini…

Nonostante il Pilates sia stato messo a punto da un uomo, per gli uomini, ha avuto e continua ad avere un enorme e indiscutibile successo soprattutto presso un pubblico femminile. Questo è dovuto, oltre al divertimento nel praticarlo, alla sua indubbia capacità di soddisfare le più svariate esigenze e al raggiungimento di ottimi risultati in tempi brevi, per quanto riguarda la forma fisica e lo star bene con sé stessi. L’apprezzamento da parte del pubblico femminile crea dei fraintendimenti e dei pregiudizi da parte degli uomini, dovuti evidentemente dalla scarsa conoscenza del metodo. Questo impedisce di beneficiare di molti aspetti, tipici del Pilates, che possono soddisfare in pieno le esigenze del pubblico maschile. Vediamo insieme al nostro esperto  Gianmario Aquilino, massaggiatore e Personal  Trainer presso lo studio Fisiomassage di Milano, i benefici per gli uomini che praticano Pilates…

Eccone alcuni: Continua a leggere