Gonfiori addominali. Eliminali mangiando

Uomo o donna: la “pancetta” non è uguale per tutti

Quasi il 10% degli italiani soffre di “pancia gonfia”. Nonostante sia un disturbo molto fastidioso, in Italia è ancora sottovalutato e sono ben poche le persone che chiedono aiuto al proprio medico, farmacista o naturopata di fiducia. Colpisce maggiormente le donne, in particolar modo dopo aver mangiato, in periodi di stress intenso e qualche giorno prima del ciclo. Viene percepita una costante sensazione di pienezza che può derivare, nella maggior parte dei casi, da un accumulo di liquidi o aria nell’intestino, più raramente da grasso addominale. Per quanto riguarda gli uomini, invece, la causa della pancia gonfia è quasi sempre un eccesso di adipe che si concentra nella zona del ventre, con conseguente fastidioso gonfiore. Continua a leggere

Vinci la stipsi e attiva il metabolismo con gli oli che aiutano le donne

Ecco i preziosi oli vegetali ricchi di acidi grassi essenziali che aiutano l’intestino, ripuliscono il sangue da colesterolo e trigliceridi, fanno bella la pelle, attivano il metabolismo. Impariamo a conoscerli e utilizzarli per ottenere il massimo dei benefici. Seguici… Continua a leggere

Ecco i super frullati che vincono sovrappeso e stitichezza

Il sovrappeso peggiora in presenza di stitichezza. Per questo una dieta contro gli accumuli di adipe dovrebbe avere come obiettivo anche quello di regolarizzare il transito delle feci. Bisogna quindi assumere molte fibre (preferibilmente idrosolubili, come pectine e mucillagini, che non irritano l’intestino), bere tanta acqua ed evitare la sedentarietà. È molto importante anche l’assunzione di antiossidanti, necessari per rendere più facilmente eliminabili l’adipe e i ristagni di liquidi. In particolare, occorre fare scorta di bioflavonoidi e vitamine A, C, E: mirtilli, uva e melagrana sono particolarmente ricchi di bioflavonoidi; zucche, carote, mango e ancora mirtilli contengono vitamina A; kiwi, agrumi, mele, pere, prezzemolo, crescione, germogli e spinaci forniscono vitamina C. Sono utili anche le vitamine B che aiutano ad aumentare il senso di sazietà e favoriscono la salute dell’intestino. Banane, cereali integrali e lievito di birra in scaglie forniscono vitamine del complesso B in buone quantità. Per assumere questi micronutrienti occorre consumare regolarmente gli alimenti indicati, anche sotto forma di frullati. Ecco qui di seguito alcuni esempi… Continua a leggere

La manna regolarizza l’intestino e ti aiuta a perdere peso!

La linfa del frassino è un prezioso rimedio naturale per rigenerare l’intestino e ridurre il sovrappeso. Ed è adatta anche per i bambini. Utile per dimagrire, regolare l’intestino, controllare i livelli di glicemia nel sangue, decongestionare il fegato. Queste sono solo alcune delle proprietà di questo prezioso alimento tutto da scoprire. Seguici e impara come utilizzarlo per il tuo benessereContinua a leggere

Brucia più calorie con l’orzo germogliato!

Il segreto è nel germoglio, dall’azione diuretica utile per eliminare i ristagni di liquidi che possono portare alla cellulite. Inoltre, questo cereale favorisce la regolarità intestinale e l’eliminazione delle tossiche che rendono più difficile l’eliminazione dell’adipe. La sua azione sul sistema nervoso, infine, contribuisce ad attenuare la fame nervosa. Seguici e impara insieme a noi come utilizzarlo… Continua a leggere

Lo zenzero cura lo stomaco e scioglie i grassi, anche quello addominale

Lo zenzero è una pianta erbacea perenne di cui si utilizzano le radici fresche o essiccate. È originario dell’Asia ed arrivò in Europa all’epoca dei Romani. Contiene olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, che conferiscono alla radice le sue proprietà medicinali. Di recente alcuni ricercatori dell’Università hanno messo in evidenza le qualità antiossidanti dello zenzero, oltre che proprietà antitumorali; esso infatti avrebbe una funzione protettiva contro i tumori del colon retto. Inoltre, possiede un effetto termogenico, ossia produce calore e fa bruciare calorie. Ciò lo rende adatto per chi vuol dimagrire, purché usato nell’ambito di una dietra equilibrata. Seguici e scopri come utilizzarlo… Continua a leggere