Rimettiamoci in forma con la radiola, “radice spaziale”

La radice della rodiola viene utilizzata per la sua azione dimagrante, dovuta alla stimolazione di alcuni enzimi in grado di accelerare la liberazione dei grassi di deposito (adipe) per trasformali in grasso bruno (muscoli). Inoltre, aumenta del 30% circa i livelli di serotonina, sostanza in grado di togliere il desiderio ossessivo di carboidrati e di svolgere azione sedativa-antiansia, riducendo notevolmente la fame ansiosa. Seguici e scoprirai come utilizzarla…

La rodiola ha proprietà antiossidanti, stimolanti del metabolismo, antistress, antistanchezza, adattogene (“adatta” l’organismo allo sforzo fisico e mentale), con particolare incremento delle forze fisiche (accorcia il tempo di recupero muscolare dopo un esercizio fisico); ha una possibile attività antidepressiva e stimola la sintesi di ormoni sessuali.

Se le emozioni scatenano l’appetito

I soggetti sensibili alle emozioni e all’ansia che ne consegue, possono essere vittime di “iperalimentazione emotiva”, causa non rara di sovrappeso. In tali casi, la rodiola aumenta del 30% i livelli di serotonina nel sistema nervoso centrale, sostanza in grado di vincere il desiderio ossessivo di carboidrati e di svolgere un’azione antiansia, riducendo notevolmente la fame nervosa.

Un rimedio snellente

I glicosidi contenuti nella radice incrementano i livelli di dopamina, sostanza in grado di trasmettere al cervello un senso di sazietà.

Perdere fino a 5 kg in un mese!

Con l’assunzione regolare di rodiola, abbinata a una dieta finalizzata alla riduzione del peso corporeo e – fondamentale! – all’esercizio fisico, puoi ridurre il peso corporeo di 5 o più kg in un mese.

Meglio prima dei pasti

Si consigliano 300 mg di radice di rodiola (estratto secco) al giorno, suddivisi in 3 assunzioni da 100 mg, 15-20 minuti prima dei tre pasti principali.

In alternativa, versare una tazza di acqua calda su 5 g di radice finemente sminuzzata; filtrare dopo 4 ore circa e bere un quinto di tazza 3-5 volte al giorno.

Una curiosità: la radice degli astronauti

In Russia la rodiola era nota con il nome popolare di “radice d’oro”. Le popolazioni siberiane, dalla sorprendente longevità, erano solite impiegare questa radice sotto forma di tè per aumentare la resistenza al freddo e alle malattie. In Mongolia, veniva adoperata per trattare tubercolosi e cancro. È stata ampiamente usata dagli astronauti russi.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dimagrire, Dieta e salute e Fitness su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

12 risposte a “Rimettiamoci in forma con la radiola, “radice spaziale”

  1. Buongiorno Paolo, la rodiola si trova in vendita nelle erboristerie, nelle farmacie e nelle parafarmacie.
    Buona serata
    Gli esperti di Riza

  2. Buongiorno.
    posso chiedere se vale lo stesso principio anche per la tintura madre di rhodiola rosea? E se si, quante gocce assumere e quando?
    Grazie per l\’eventuale risposta.

  3. Ciao Luisa, puoi usare la rodhiola rosea anche sotto forma di tintura madre, 25 gocce per 3 volte al dì con poca acqua.
    Gli esperti di Riza

  4. Appena in terza riga leggo:
    “accelerare la liberazione dei grassi di deposito (adipe) per trasformali in grasso bruno (muscoli)”

    ma qui non sappiamo neppure la differenza tra un adipocita ed una fibra muscolare(tralasciando l’accenno sul processo enzimatico che avrebbe condotto a tale trasformazione),cioè in una sola frase si è manifestata un’ignoranza estrema, e con questa premessa si ha pure avuto il coraggio di continuare a scrivere un intero articolo???

    L’erboristeria ha una sua storia ed una sua cultura scientifica,

    @TGCOM3 ed ESPERTI DI RIZA: Per favore correggete questo insulto a chi studia questo ambito e capisce quello che legge.

  5. ciao sono simona,da 10 gg ho iniziato una dieta,ma ho questi attacchi vervosi di fame incontrllobaiho presorodiala in capsul,quae ne devo assumere durante la giornata??uso quella di erba vita composizione 299 mg radice estratto secco 12 mg titolata al 4% in rosavinall 1% in salidroside

  6. salve è possibile prendere la rodiola per circa 15 gg ogni mese per attenuare i disturbi del ciclo mestruale??? ma soprattutto ha efficacia assumerla per solo 15 gg??? grazie in anticipo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *