Ristagni addio con la lavanda

Ristagni addio con la lavanda

 

Inizia la stagione più indicata per sottoporsi a trattamenti rimodellanti e depurativi: ti aiuta questo fiore, ricco di principi antiossidanti che rivitalizzano e rassodano i tessuti…

Con il mese di giugno inizia ufficialmente l’estate, il periodo in cui possiamo ricevere il massimo dell’energia solare, un potente attivatore biologico che, con le dovute precauzioni, conviene immagazzinare il più possibile. Il sole stimola molti processi utili nel trattamento della cellulite, come la riparazione e il rinnovamento della pelle, il miglioramento della circolazione periferica del sangue, l’eliminazione delle tossine e la sintesi di numerosi ormoni. Tuttavia, quando fa molto caldo possono verificarsi, soprattutto nelle donne predisposte, problemi circolatori (pesantezza agli arti inferiori dovuta alla dilatazione dei vasi sanguigni, difficoltà di ritorno venoso) che aggravano la cellulite.

Una pianta aromatica nota dall’antichità
Un alleato naturale molto efficace in questo caso è la lavanda. Questa pianta ha la capacità di influenzare positivamente i liquidi corporei, riducendo gonfiori e ritenzione idrica. Le parti usate per ottenere il profumato olio essenziale sono le sommità fiorite, ricchissime di sostanze antiossidanti che svolgono un’azione depurativa e tonica sui tessuti dell’organismo. Dall’olio essenziale si possono ricavare anche diversi rimedi, come infusi e decotti drenanti in grado di stimolare la circolazione sanguigna e contrastare quindi la buccia d’arancia.

Si utilizza il suo olio essenziale…
L’olio essenziale di lavanda è ricco di sostanze dalle proprietà toniche sulla circolazione, decongestionanti, antinfiammatorie e rigeneranti sui tessuti.

Quando è più utile
Stimola la circolazione sanguigna e agisce efficacemente anche sulla circolazione linfatica (azioni indispensabili nel trattamento della cellulite). L’olio essenziale di lavanda è utile in caso di disturbi circolatori, per alleggerire le caviglie gonfie e doloranti, se si soffre di fragilità capillare ma anche in caso di pelle rilassata con presenza di smagliature. Miscelando 20 gocce di olio essenziale di lavanda in 100 ml di olio di girasole otteniamo un ottimo olio da massaggiare sugli arti inferiori, per riattivare la circolazione

…L’acqua aromatica…
Distillando l’olio essenziale di lavanda si ottiene un’acqua aromatica con proprietà drenanti, depurative e rinfrescanti che può essere assunta per via interna (un cucchiaio in un litro e mezzo d’acqua naturale da bere durante la giornata, per 20 giorni) o applicata esternamente sotto forma di spray in caso di gambe stanche, dolenti o ancora di fragilità capillare.

…Serve nel bagno per stimolare le funzioni della pelle…
Con infusi e decotti dei fiori freschi o secchi si preparano bagni stimolanti per la circolazione. Lascia in infusione per 20 minuti una manciata di fiori secchi in un litro di acqua bollente e il rimedio è pronto. Inoltre, dopo uno scrub, l’ideale è immergersi in un bagno tonificante per la circolazione. Per prepararlo ti servono 2 cucchiai di fiori di lavanda, 2 cucchiai di foglie di menta, 1 cucchiaino di foglie di rosmarino e 150 grammi di crusca d’avena.

Si prepara così
Porta a ebollizione 2 litri d’acqua, aggiungi le erbe aromatiche e la crusca, lascia bollire per 5 minuti. copri il decotto e lascialo riposare per 15 minuti. con l’aiuto di una pezzuola di tela filtra il liquido e versalo nella vasca mentre con l’aiuto di un laccetto chiudi la pezzuola contenente erbe e crusca: usala per frizionare il corpo, insistendo sui punti critici.

…E come massaggio drenante
Aggiungi a 2 cucchiai di gel di aloe vera 4 gocce di olio essenziale di lavanda ed esegui un massaggio sulle gambe, partendo dai piedi e risalendo lentamente verso l’inguine. la lavanda, oltre a depurare l’organismo e a drenare i liquidi riducendo i gonfi ori e migliorando la circolazione, ha anche la capacità di ammorbidire i noduli cellulitici più duri e ridurre i cuscinetti adiposi. Per intensificare l’azione associala al rosmarino: aggiungi a 2 cucchiai di olio di sesamo 3 gocce di olio di lavanda e 2 di rosmarino, applica sulla pelle e massaggia i tessuti con manovre di impastamento.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni BellezzaBenessere, Erbe e Fitoterapia e Oli Essenziali su Riza.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *