Spezie e radici orientali, alleati di bellezza

curcuma

I principi attivi racchiusi nella curcuma, nei “fiori del re” e nella cannella ridonano giovinezza alle cellule cutanee… 

 

Ogni cultura, ogni popolo, utilizzando le risorse a disposizione ha trovato soluzioni diverse per la cura e la protezione della pelle, in particolare quella più matura. Oggi vi sveliamo i preziosi segreti anti invecchiamento custoditi dalla tradizione vietnamita, dove sono confluite la sapienza medica cinese, i rituali indocinesi e la cultura occidentale francese, poiché il Vietnam fu colonia della Francia. Uno degli ingredienti preferiti per le cure antiage è la radice della curcuma, che appartiene alla stessa famiglia dello zenzero: in Vietnam ne cresce una varietà particolarmente ricca di curcumina, il principio attivo antiossidante e antinfiammatorio che la rende efficace quanto vitamina C ed E. Come rimedio popolare la curcuma viene adoperata per migliorare la mobilità articolare, i dolori reumatici e gli spiacevoli sintomi della sindrome premestruale.

 

Così stimoli la rigenerazione della pelle

Prova questa maschera a base di curcuma e avocado, un frutto ricco di grassi buoni, nutrienti e riepitelizzanti. Frulla la polpa di due avocado maturi e aggiungi un cucchiaio di curcuma in polvere. Utilizza un terzo del composto per il viso e due terzi per il corpo. Prima applica la maschera sulla pelle e rilassati nel bagno. Uscita dalla vasca applica il resto della maschera di curcuma e avocado sul corpo per 20 minuti. Sciacqua con acqua fredda. Provala una volta a settimana per almeno un mese e avrai una pelle più liscia e tonica e dalla grana più uniforme.

 

Regalati un bagno antistress

Versa nell’acqua della vasca un’infusione preparata con un pugno di foglie di menta selvatica, una manciata di basilico e qualche goccia di olio essenziale di pompelmo: la tua pelle sarà più tonica e meno stressata.

 

Curcuma e pepe nero contrastano i radicali liberi

Puoi godere dei benefici antiossidanti e anti radicali della curcuma anche in una tisana. In una tazza di acqua poni del tè e la curcuma (ne basta la punta di un cucchiaino). Fai bollire per una decina di minuti e aggiungi un pizzico di pepe nero che facilita l’assorbimento dei principi attivi

 

Così attenui le vampate e freni la degenerazione del collagene

Se stai entrando in menopausa e soffri di vampate di calore improvvise, perdite di elasticità cutanea e abbassamenti di tono umorale e di energia e di frequenti episodi d’insonnia, prova a introdurre l’erba del re nella tua quotidianità. Metti in infusione tre bustine di “erba del re” o tre cucchiai colmi della pianta, in 150 ml di acqua bollente e lascia in infusione per trenta minuti. Un’ora dopo i pasti sorseggia una tazzina di infuso. Ripeti per tre volte ogni giorno. I sintomi della menopausa migliorano, i tessuti uterini sono rinforzati e, grazie alla capacità dell’erba di ostacolare la proliferazione di cellule tumorali, svolgi anche una generale azione protettiva sull’organismo.

Per dolcificare, scegli un’altra spezia tipica del Vietnam: la cannella. La cannella, usata come sostituto dello zucchero previene la glicazione, un processo di degenerazione cellulare che danneggia la formazione di collagene ed elastina e che quindi accelera la formazione delle rughe.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Bellezza, Oli Essenziali Benessere su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *