Kiwi: proprietà e benefici

E’ ricco di fibre, minerali, vitamine e sostanze antiossidanti. E’ composto per lo più da acqua. E’ originario della Nuova Zelanda, dove ancora oggi si concentra la maggior parte della produzione di questo frutto. Si presta alla preparazione di macedonie saporite o di frullati.

Proprietà antiossidanti

Il kiwi è uno dei vegetali più ricchi di vitamina C. Questa vitamina ha un potente effetto antiossidante e neutralizza i radicali liberi che sono alla base del danneggiamento e dell’invecchiamento dei tessuti. Mangiare kiwi con regolarità aiuta a rigenerare tutti gli organi e a depurare il corpo, rinforzando il sistema immunitario e mantenendo le cellule giovani.

Rinforza le difese

La ricchezza di vitamina C e di acido folico rendono il kiwi un prezioso alleato per rinforzare il sistema immunitario e contrastare i malanni di stagione. Infatti questi elementi stimolano la produzione di globuli bianchi e anticorpi che difendono il corpo dalle aggressioni batteriche.

Combatte la stipsi

La polpa di questo frutto contiene tantissime fibre che aiutano l’intestino a lavorare gli alimenti e ad espellere gli scarti: così aiuta a prevenire e contrastare la stipsi.
Per esempio una macedonia di frutta fresca a colazione con due kiwi, una banana matura e qualche pezzo di ananas favorisce un’attività intestinale ottimale.

Favorisce la linea e combatte la ritenzione

Essendo composto per più dell’80% d’acqua e contenendo pochissime calorie è saziante, ma il suo apporto calorico è minimo. E’ quindi l’alimento ideale per chi vuole perdere peso non rinunciando al gusto. Inoltre l’acqua di cui è ricco stimola il sistema linfatico e combatte la ritenzione idrica.

Migliora la circolazione

Oltre che di vitamina C, il kiwi è anche ricco di vitamina E e acidi grassi. Per questo mangiare kiwi aiuta a fluidificare il sangue e a ridurre il tasso di colesterolo evitando la comparsa di trombi e placche nei vasi sanguigni.

Così è utile per la prevenzione di ictus, infarti, trombosi, angine.

Rigenera le ossa e i denti

In questo alimento sono presenti magnesio e potassio, due minerali molto importanti per la salute delle ossa. Consumare 2 o 3 kiwi quotidianamente fornisce al corpo l’apporto minerale necessario per mantenere l’apparato scheletrico in buona salute e assicurare a ossa, muscoli e nervi gli elementi di cui necessitano per rinnovare i propri tessuti in modo ottimale.

Frullato a base di kiwi

Il kiwi si presta alla preparazione di deliziosi frullati. Prova con il frullato a base di kiwi, banana e mela.
Gli ingredienti sono mezza banana matura, 2 kiwi, una mela rossa, mezzo bicchiere di latte o di latte di soia e un cucchiaio di miele per addolcire. Fate a pezzi la frutta e mettetela in un mixer. Aggiungete il latte o il latte di soia e un cucchiaio di miele. Frullate bene, versate e bevete. Il kiwi, unito alla banana e alla mela favorisce il transito intestinale, potenzia il sistema immunitario e migliora la circolazione sanguigna.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dieta e Salute e Curarsi Mangiando su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Kiwi: proprietà e benefici

  1. Buongiorno,
    il kiwi è originario della CINA che è anche leader mondiale della produzione seguita da Italia e Nuova Zelanda. Fu portatai da dei monaci in Nuova Zelanda e da li in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *