Riattiva il metabolismo: ed è più facile contrastare adipe e gonfiori

Quando si parla di processo metabolico, ci si riferisce a una complessa macchina che coinvolge ormoni ed enzimi che trasformano il cibo in carburante. Il processo metabolico determina anche con quanta efficienza quel carburante viene bruciato, cioè quanto velocemente prendiamo peso e quanto, altrettanto facilmente, lo perdiamo. Il fatto è che non tutti bruciano le calorie nello stesso modo, perché a influenzare il diverso funzionamento contribuiscono più fattori: l’età, innanzitutto, perché compiuti i 40 anni il metabolismo si abbassa del 5% ogni 10 anni;il sesso, infatti gli uomini bruciano, a riposo, più calorie delle donne; la massa corporea, perché più massa magra (cioè più muscoli) si ha, più il metabolismo sarà efficiente. E allora, come fare a perdere peso? Basta con i conteggi calorici, con la bilancia e i sacrifici. I trucchi dimagranti più efficaci li scopri qui… Continua a leggere

Spuntini salva linea. Via libera agli snack che mantengono attivo il metabolismo!

Snack è un termine anglosassone che definisce uno spuntino leggero e veloce consumato lontano dai pasti tradizionali (colazione, pranzo e cena). La sua funzione nutrizionale è fornire energia per prevenire i cali di attenzione e di umore che si presentano in periodi postprandiali come la tarda mattina e il pomeriggio inoltrati. Lo snack è quindi uno spuntino consumato in tempi brevi fuori dai pasti principali. Deve soddisfare soprattutto la funzione energetica mediante un introito di zuccheri appropriato, che garantisca il miglior effetto sullo stato di attenzione e la performance cognitiva; deve essere costituito da un solo alimento, massimo due di piccolo volume, per evitare un impegno digestivo importante che toglierebbe lucidità mentale. Senza spuntino a metà mattina e pomeriggio il metabolismo scende e la fame sale… con il rischio di arrivare a pranzo o a cena affamati e di gettarsi avidamente su tutto quello che si trova in tavola. Quindi, se scelto bene, è un ottimo alleato del peso forma. Infine, lo spuntino deve assicurare non più del 10% delle necessità energetiche dell’individuo (per esempio, non oltre le 180 kcal se quelle consentite quotidianamente sono 1800). Seguici e impara con noi a scegliere il tuo snack buono e salva linea… Continua a leggere

10 cose da fare in vacanza per non ingrassare!

Le vacanze sono una delle  situazioni di rischio che ostacolano sia la perdita che il mantenimento del peso e che favoriscono gli accumuli di grassi nelle arterie. Eppure salvare linea e salute non è una missione impossibile. Certo, serve una certa dose di volontà e di autodisciplina e qualche accorgimento brucia calorie. Ecco quindi i dieci suggerimenti che ti aiuteranno a trascorrere una vacanza serena, salutare e fonte di benessere. Continua a leggere

Se mangi in ufficio non fare questi errori

I comportamenti sbagliati
– A pranzo, mangiare cibi con intingoli, salse, lieviti, eccesso di grassi.
– Tra i pasti, consumare patatine fritte, arachidi salate, caramelle.
– Saltare i pasti: rallenta il metabolismo e priva di nutrienti fondamentali per le attività psicofisiche.
– Bere più di 2-3 caffè al giorno: può provocare ansia e perdita di concentrazione (proprio quello che volevi evitare!).

Continua a leggere l’articolo “Mangi in ufficio? Ecco gli errori da non fare” su Riza.it