Semi di psillio: così elimini stipsi e grassi

Dai semi della Plantago ovata ecco una polvere ricca di mucillagini salva intestino che riduce l’assorbimento di colesterolo e zuccheri. Con lo psillio, infatti, tratti con successo stipsi e diarrea,e riduci i livelli di colesterolo e di zuccheri nel sangue. E perdere peso sarà più facile! Scopri con noi come fare…

Che cos’è lo psillio

Lo psillio, detto comunemente “erba delle pulci” per l’aspetto dei semi, è una pianta erbacea annuale, che può arrivare a 50 cm di altezza. I suoi semi, la parte utilizzata, sono lucidi, di colore bruno-rosso scuro e in acqua si rigonfiano ricoprendosi di uno strato di mucillagine incolore. I semi di psillio vengono usati da secoli come lassativo naturale. Contengono infatti al loro interno una mucillagine (costituita da polisaccaridi di composizione chimica complessa, appartenenti alla categoria delle fibre solubili) che al contatto con l’acqua nello stomaco aumenta di volume e stimola l’attività intestinale. Si ritiene comunemente che la mucillagine abbia anche proprietà antinfiammatorie.

Perché è efficace

L’assunzione dell’estratto dei semi di psillio determina l’aumento del volume del contenuto intestinale (ma non favorisce le fermentazioni) a causa del rigonfiamento delle mucillagini; ciò stimola la peristalsi e l’evacuazione. Nello stesso tempo lo psillio può avere, grazie ai suoi componenti, un effetto lenitivo, antinfiammatorio e protettivo delle mucose intestinali, utile soprattutto nel caso di colon irritabile. Inoltre, le mucillagini dello psillio contribuiscono a ridurre l’assorbimento intestinale dei grassi, del colesterolo – senza modificare però i livelli del colesterolo buono (HDL) – e degli zuccheri, con diminuzione del picco glicemico dopo il pasto. Tutto ciò contribuisce a disintossicare l’organismo e rendere più attivo il metabolismo, con una più veloce eliminazione dell’adipe in eccesso.

Quando utilizzarlo

È particolarmente efficace se i chili da perdere sono 3-5, e se la persona che lo assume adotta un regime alimentare finalizzato alla riduzione del peso corporeo e pratica attività fisica regolare (basta una passeggiata al giorno!). Utile anche per aumentare il senso di sazietà e controllare l’indice glicemico.

Come assumerlo

Prendine 1-2 bustine al giorno, meglio se lontano dai pasti, con abbondante acqua. Puoi anche aggiungerlo a un frullato di frutta fresca e di stagione. Per usufruire del suo effetto saziante, occorre invece assumerlo 20-30 minuti prima del pranzo e prima di cena.

Pancia piatta in tre giorni

Vi presentiamo una ricetta superveloce per la preparazione di un frullato utile per rigenerare le mucose intestinali e vincere gonfiori e meteorismo. Procedi in questo modo: metti nel bicchiere del frullatore 50 g di mirtilli, 1 bustina di estratto di psillio, 1 bicchiere colmo di acqua minerale naturale, 1 cucchiaino di semi di finocchio leggermente pestati in un mortaio e 30 gocce del macerato glicerico di Ficus carica. Per ottenere risultati duraturi, assumere questo frullato una volta al giorno per una settimana e ripetere il trattamento all’occorrenza.

Biscotti ai semi di psillio: un rimedio dolce per la linea

La mattina a colazione puoi gustare questi ottimi biscotti, ideali per regolarizzare l’intestino e favorire una naturale riduzione del peso corporeo. Preparali così: versa sulla spianatoia 250 g di farina integrale e unisci un cucchiaio di semi di psillio e un pizzico di sale; nel centro, versa 2 tuorli d’uovo e 2-3 cucchiai d’acqua. Aggiungi anche 50 g di burro ammorbidito a tocchetti e la scorza grattugiata di un limone. Impasta sino a ottenere un composto omogeneo, stendilo e ricavane dei biscotti con degli stampini. Cuoci in forno a 170 °C per circa 12 minuti. Mangiane 3-5 a colazione con tè, caffè e latte o succo di frutta.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

54 risposte a “Semi di psillio: così elimini stipsi e grassi

  1. Gentile Marzia, le bustine contengono semi di psillio in polvere e il dosaggio va da 1 a 4 g al dì.
    Cordiali saluti
    Gli esperti di Riza

  2. Io ho iniziato questa settimana, prendo 4 capsule perchè non ho trovato le bustine, 2 ore prima di pranzo e 2 prima di cena. Hanno lo stesso effetto?grazie

  3. Anch’io ho trovato il psillio sfuso,piccoli semini neri. Vorrei sapere come poterli prendere, oltre ai modi indicati. Cioè è possibile assumerli con una tisana oppure nello yogurt?
    Grazie

  4. La mia domanda è: come posso assumere questi semini di psillio che ho acquistato sciolti e non in bustine?

    E quando assumerli?

    Grazie

  5. Ciao Elisabetta, puoi mettere i semi di psillio nello yogurt. Nella tisana invece te lo sconsiglio, perché in questo modo sono più difficili da deglutire. Prendili la mattina a digiuno e poi bevi un bicchiere colmo di acqua.

  6. Ottima recensione su questa preziosa pianta utilissima nel regolare il transito intestinale!
    Io sono farmacista ed ho aperto un blog dove ho postato proprio un articolo sullo Psillio!
    Ho voluto sottolineare l\’importanza di non darlo a chi soffre di diverticoli!!
    Sei d\’accordo anche tu?
    Grazie Alberto

  7. ARGOMENTO MOLTO ITERESSANTE SOPRATUTTO IN QUESTO PERIODO ,HO UNA DOMANDA POSSO SOMMINISTRARE IL PSLIO ANCHE AL MIO CANE DIABETICO? SE SI ,COME, E LA QUANTITA. BARTOLOMEO PRENDE L’ISULINA 2 VOLTE AL Dì GRAZIE FRANCESCA

  8. Lo psillio può essere dato anche agli animali come cani po gatti, ma poiché Bartolomeo è diabetico ci potrebbero essere problemi con i livelli di glicemia. Devi chiedere al veterinario. Buona serata
    Gli esperti di Riza

  9. Vi consiglio un prodotto che contiene 3 grammi di psillio si chiama Amorfibra (www.naturbene.it) e mi sta dando buoni risultati.

  10. ciao,
    potrei sapere più o meno quanti semi corrispondono ad una bustina?
    è prevista un’assunzione per un certo periodo o si possono usare all’occorrenza anche solo per un giorno?
    Vi ringrazio,
    Silvia

  11. salve una cortrsia ho comprato oggi i semi di pisillo non aveva le bustine posso io fare l infuso e poi passarlo funziona uguale???e poi prendo l antistaminico per allergia stagionale ci sono controindicazioni???aspetto urgentemente vostra risposta grazie simona

  12. vorrei sapere gentilmente se ci sono controindicazioni se si assume psillio e pillola anticoncezionale grazie mille rita

  13. buon giorno, ho letto che i semi di psillio aiutano a “controllare l’indice glicemico”. Cosa vuol dire? Li può prendere anche mio marito che è diabetico? e in quanti grammi? Grazie, Alessandra

  14. Ho adoperato per diversi anni i semi di psillio,un cucchiaino in un bel bicchiere d’acqua, seguito da altra acqua, e devo dire che precedentemente avevo provato di tutto, pur di stare bene, e questi semi mi hanno cambiata la vita. Aiutano il transito intestinale senza coliche e mal di pancia, in modo naturale. Bisogna deglitirli e non hanno sapore, la difficoltá è tutta lì. Provare per credere … E dimenticavo, bisogna avere costanza nell’assumerli tutti i giorni, non sono purganti e gli effetti potrebbero non essere immediati.

  15. Prendo i semi di psillio per aiutare l’intestino a liberarsi; creando una massa gelatinosa rende la defecazione più agevole e non crea emorroidi. I semini si prendono o mescolati allo yogurt o con un bicchierone d’acqua. E’ più fastidiosa la polvere perchè crea una massa vischiosa e veramente sgradevole, non di gusto (insapore) ma di consistenza! Comunque, per star bene si fa di tutto, vero?

  16. Io lì avevo provati già un anno fa per caso, comprando delle fette biscottate, al supermercato.
    In pratica queste fette hanno al loro interno, i semi di psilio, e crusca d avena, io le mangio tuttora
    con la marmellata e una tazza di tè verde, per colazione e mi trovo benissimo, sono sempre regolare,
    E poi se si fa la dieta sono un toccasana per iniziare al meglio la mattina.
    Le ho comprate al “basco” o da “Billa ” ma non ricordo il nome delle fette.

  17. Ciao a tutti
    Stò provando in questi giorni i semi di psillio,la mia domanda è:( essendo io allergica al nichel)
    non è che contengono nichel?
    Anticipatamente ringrazio

  18. STO PRENDENDO FULCRO SUPRA PER COLESTEROLO, E LOSARTAN PER IPERTENSIONE , VORREI SAPERE SI POSSO PRENDERE FARINA DI PSILLIO INSIEME A QUESTI MEDICINALI GRAZIE

  19. Ho smesso di fumare ed è immediatamente terminata la regolarità intestinale. Sto prendendo da pochi giorni la cuticola di psillio nello yogurt allungato con il latte e mi ha risolto in 3 giorni un problema che mi portavo dietro da 3 anni.

  20. ho una bimba di 4 anni soffre di stipsi dalla nascita,è stata ricoverata per fecalomi,da ecografia risulta megacolon,può usare il psilio?aiutatemi,ho girato tanti ospedali e speso una fortuna

  21. Buongiorno!
    Io ho un bambino di 3 mesi e sto allattando ma soffro anche di emorroidi..volevo sapere il beneficio di psilio nel mio caso.
    Grazie

  22. ho il m. di parkinson ,dopo un anno di cura ho comjnciato ad avere una stitichezza molto fortte

    che a distanza di anni non sono riuscito a risolvre. Non so se sono i farmac
    o un disturbo dovuto alla malattia.le ho provate di tutto.ma senza risultati soddidfacenti. sto
    provando i semi di psillio un cucchiaio la sera nella minestra della cena, ma non sono soddisfatto.
    forse non lo so usare non è la dose giusta. posso sapere quanto prenderne al giorno come prendelo
    quando prenderlo con cosa prenderlo se va bene tritarlo col macinino. o avete qualv
    che ricetta diversa? grazie per la risposta

  23. Io ho i diverticoli e i semi non vanno bene in quanto si fermano nelle anse intestinali..ma uso lo psillo in polvere…prendo il barattolone in parafarmacia. Maxicol. Metto un cucchiaio nella acqua e bevo velocemente altrimenti diventa gelatinoso. È una manna dal cielo x pulire intestino…x stitichezza…colon irritabile…e mia nuora soffriva di cistite ed era statica. Con psillo elimina le tossine ferme nell intestino e ora sta proprio bene…chi ha diverticoli usi la polvere..

  24. Io ho i diverticoli e i semi non vanno bene in quanto si fermano nelle anse intestinali..ma uso lo psillo in polvere…prendo il barattolone in parafarmacia. Maxicol. Metto un cucchiaio nella acqua e bevo velocemente altrimenti diventa gelatinoso. È una manna dal cielo x pulire intestino…x stitichezza…colon irritabile…e mia nuora soffriva di cistite ed era stitica. Con psillo elimina le tossine ferme nell intestino e ora sta proprio bene…chi ha diverticoli usi la polvere..

  25. Io ho rettocele e diverticoli sto usando il psisillio in polvere e mi trovo bene. Vorrei sapere se posso usare i semi di psillio che vendono in erboristeria macinati finemente. Grazie della risposta

  26. volevo sapere se essendo allergica al nickel ed essendo stitica se i semi di psillio possono darmi quqlche allergia grazie

  27. buon giorno….io soffro di ipertensione…trigliceridi e glicemia…posso prendere lo psillio? considerando che gia prendo farmaci per le prime due…lo psilliopuo’ aiutarmi per la glicemia a tenerla sotto controllo?

  28. Salve,
    vorrei sapere se i semi di psillio contengono nichel, e se sì, se ne contengono tanto da essere controindicato per l’intolleranza (non allergia!) a questa sostanza.
    Grazie

  29. sono roberto perche nn vedo piu il mio annuncio …forse anche voi come tutti i dottori nn sapete venirne a capo? o forse x la mia malattia i vostri semi nn vanno bene ? oppure fate leggere solo quello che vi fa comodo x vendere di piu i vostri semi?

  30. Salve, sono claudio da qualche settimana ho cominciato a prendere regolarmente i semi di psillio e ho ottenuto degli ottimi risultati. Avrei un domanda. Oltra al seme di spillio prendo anche le bacche di Qoji, olio di lino e polline d’api.
    Volevo capire se sto facendo un pò di casino.
    E’ possibile prendere questi prodotti tutti i giorni senza avere effetti collaterali?

  31. Mia madre ha una forma di Parkinson iniziale ed e’stitica ed ha molte intolleranze alimentari, quale rimedio naturale X stimolare il transito intestinale?(no prugne…no agrumi…no. Kiwi!!).Grazie!!

  32. Lo psillium è ottimo.la dose che consiglio e di uno o due cucchiaini da tè rasi al giorno messi in ammollo in mezzo bicchiere di acqua alla sera per il giorno dopo,bevendone metà al mattino e metà alla sera.Non dà irritazioni ed è efficace subito dopo le prime dosi. : l ultimo acquisto di semi mi è costato 40 euro il chilo,ma è quantità notevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *