Seno più sodo e tonico con la tecnica laser: il Planet Breast

Non sempre migliorare il proprio décolleté significa aumentarne il volume. Talvolta è più che sufficiente prendersi cura del tono e dell’aspetto della pelle per ottenere una linea molto femminile. Sodo, alto, ben proiettato, insomma. E per avere un effetto push up presto e senza troppo lavoro di bisturi ecco la nuova tecnica Planet Breast.

La Planet Breast cos’è?

Partiamo subito dal presupposto che la Planet Breast non può essere classificata come tecnica chirurgica, in quanto si tratta di un laser in grado di offrire al seno un effetto push-up davvero importante, andando quindi, oltre che ad ingrossare il seno, anche renderlo piu’ sodo, e ovviamente piu’ bello da vedersi. Il termine Planet Breast deriva dal movimento che il proprio medico compie durante l’utilizzo del laser di CO2 frazionato, si tratta nello specifico di un movimento circolare che viene compiuto intorno al seno. Il movimento “Planet” dovrebbe provocare un maggiore rassodamento della parte circoscritta, e di conseguenza portare risultati quasi immediati. La seconda parola, quindi “Breast”, vuol significare la parte su cui il medico si andrà a concentrare, e quindi il seno. In maniera simile a quanto effettuato tramite la radiofrequenza (ad esempio nel BodyTite) I microspot di luce laser emessi dal sistema provocano la contrazione del collagene rassodando la pelle, e stimolando la produzione di nuove fibre elastiche e di nuovo collagene la cui produzione sarà massima ad un mese dal trattamento. Immediatamente dopo la seduta la pelle rimarrà arrossata per qualche giorno e successivamente si presenterà come ruvida al tatto per circa dieci giorni.

 Sofferenza zero

La pratica della tecnica Planet Breast è abbastanza semplice, e si svolge essenzialmente in 2 passaggi. Per prima cosa la paziente si stende sul lettino, e dopo un breve periodo di rilassamento gli viene applicata una crema nella zona del seno, si tratta di una crema anestetica. La stessa crema viene fatta agire per circa 1 ora, e successivamente si inizia il trattamento con il laser, che non provoca alcun dolore. Si potrebbe avvertire a lungo andare un leggero senso di calore, oppure un leggero pizzichino, ovviamente nulla di trascendentale, anzi addirittura ci si può anche rilassare durante tutto il trattamento.

Il dopo intervento

Superato quel leggero senso di calore, che dura circa 90 minuti, la paziente è già pronta per tornare a casa, senza praticamente nessun fastidio.

Nei giorni successivi all’intervento, esattamente per circa 7-10 giorni, si può notare un arrossamento del seno molto insistente, si tratta ovviamente di un arrossamento che nel corso del tempo tende a svanire, è comunque bene effettuare un trattamento di creme idratanti, che risultano molto utili per mantenere il nuovo seno sempre umido e ben idratato. Dopo il trattamento è consigliabile mantenere il seno molto idratato seguendo scrupolosamente le indicazioni del medico.

Più trattamenti per migliori risultati.

È  bene specificare che il trattamento Planet Breast non è perenne, in quanto nel corso del tempo potrebbe essere necessario effettuare qualche altro intervento, questa cosa però non è sicura, in quanto in alcuni casi con un singolo intervento e l’utilizzo di una crema idratante potrebbero non essere necessari altri trattamenti. Con il singolo trattamento, è vero che si potranno notare dei risultati eccellenti, però se si decide di voler raggiungere davvero il top è possibile, fissando vari appuntamenti con il proprio medico, effettuare varie sedute, e quindi raggiungere livelli davvero eclatanti. Solitamente i vari trattamenti vengo separati l’uno dall’altro da circa 1 mese.

Chi si può sottoporre all’intervento? E quando farlo?

È  bene specificare che l’intervento Planet Breast è adatto solo ed esclusivamente a donne che hanno un seno medio, in genere viene preso come riferimento la taglia terza. Un consiglio importante riguarda quando fare l’intervento, è consigliato effettuarlo non nei periodi caldi, quindi da Ottobre fino a Maggio-Giugno, in quanto il calore del periodo estivo può creare qualche fastidio in più.

Costi dell’intervento

Rispetto ad un’intervento di chirurgia plastica, come avrete potuto notare leggendo quest’articolo, si tratta per lo più di un rimodellamento del proprio seno, e quindi possiamo definirlo come un’intervento naturale e maggiormente consigliato anche per quanto riguarda il prezzo, infatti la singola seduta costa all’incirca 400 euro, perciò oltre che fornire risultati eccezionali si riesce anche a risparmiare rispetto all’intervento di chirurgia plastica.

 

trevaini50Silvia Trevaini

VideoNews

 
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

3 risposte a “Seno più sodo e tonico con la tecnica laser: il Planet Breast

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *