Zenzero: 4 benefici sulla salute

Lo zenzero è una piantina erbacea originaria delle regioni tropicali dell’Asia. La radice di questa pianta viene da sempre utilizzata per insaporire diversi tipi di ricette grazie all’aroma intenso che apporta ad ogni pietanza; ma ciò che rende lo zenzero davvero speciale è l’elevatissima concentrazione di virtù benefiche per la nostra salute che ha fatto sì che se ne facesse un ampio uso terapeutico fin dai tempi antichi.

Lo zenzero è da sempre una delle piante officinali più utilizzate dalla medicina cinese per curare molti tipi di disturbi.

Il sapore piccante dello zenzero è dovuto proprio alla sua ricchezza in gingerolo, una sostanza miracolosa dall’elevato potere antiossidante e in grado di alleviare le infiammazioni.

Le modalità migliori per estrarre il massimo dei benefici da questa pianta è la radice fresca in infusione o da tenere in bocca per succhiarne il prodigioso succo.

Digestione, nausea e mal di stomaco

Lo zenzero è in grado di stimolare gli enzimi digestivi favorendo così la digestione e accelerando la processazione degli alimenti. Questo rende il consumo di zenzero particolarmente indicato per tutte le persone che soffrono di digestione lenta o difficoltosa, oltre ad essere particolarmente indicato qualora si sia mangiato in modo pesante o eccessivo. Per questo può essere utile, dopo i pasti, bere una tisana a base di zenzero o masticare una fettina di questa radice.

Un altro consiglio utile è quello di grattuggiare un po’ zenzero sui vostri piatti per aumentarne la digeribilità.

Le proprietà facilitatrici della digestione ed equilibrative dello stomaco lo rendono molto efficace anche per contrastare nausea e conati di vomito.

Ecco perchè, nel caso in cui si soffra per esempio di mal d’auto, si può tenere in bocca un pezzetto di zenzero fresco per succhiarne il succo.

Lo zenzero brucia grassi

Lo zenzero è un sostegno utile per chi vuole perdere peso. Infatti il gingerolo di cui, come abbiamo detto prima, è ricchissimo ha il potere di dare un’importante sferzata al metabolismo: viene agevolata la digestione, aumenta la temperatura corporea e viene favorito lo smaltimento dei tessuti adiposi, viene favorita l’assimilazione degli alimenti da parte dell’organismo e si placa il senso di fame.

Se il vostro obiettivo è perdere peso potete preparare un infuso di zenzero fresco da consumare più volte nel corso della giornata; in alternativa potete masticare un pezzetto di radice.

Infiammazioni e dolori

Lo zenzero è una tra le piante dotate di maggiori proprietà antiossidanti. Gli antiossidanti catturano i radicali liberi e sono molto utili per prevenire il danneggiamento e l’invecchiamento dei tessuti. Gli antiossidanti riducono la risposta infiammatoria da parte del corpo.

Così consumare zenzero con regolarità può contrastare e prevenire i focolai infiammatori cronici e silenti che rappresentano un rischio importante per la nostra salute.

Ma lo zenzero è anche un antidolorifico naturale soprattutto in caso di emicrania. Infatti alcune sostanze presenti in questa radice intervengono sui mediatori fisiologici legati alla percezione del dolore. Ecco perchè non appena si presenta un mal di testa un buon riflesso è quello di bere una tisana allo zenzero fresco.

Lo zenzero abbassa colesterolo e trigliceridi

Lo zenzero, come dimostrano le ultime ricerche, è in grado di ridurre la quantità di colesterolo e trigliceridi nel sangue. In quest’ottica consumare zenzero regolarmente potrebbe avere un notevole valore preventivo verso diverse patologie dell’apparato cardiovascolare alleviando il lavoro del cuore e prevenendo il rischio di infarti, aterosclerosi e ictus.

Sarebbe allora un’abitudine salutare quella di bere con regolarità una tisana a base di radice di zenzero fresco.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Benessere, SOS Salute, Integratori Mangiare Sano su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Zenzero: 4 benefici sulla salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *