Quando la cellulite non se ne va… Ci vogliono i fitormoni!

La donna che soffre di sindrome premestruale oppure in menopausa spesso presenta cellulite dovuta a squilibri ormonali. Numerose ricerche scientifiche hanno rivelato che l’uso nella dieta di cibi contenenti fitoestrogeni determina un attenuamento dei sintomi della sindrome premestruale e un graduale compenso della progressiva diminuzione di estrogeni nella donna in pre- e menopausa. Ecco cosa fare…

• La soia è uno degli alimenti più ricchi in fitoestrogeni (ormoni vegetali), gli isoflavoni; le noci, i germogli di cavolo e di fagioli contengono invece i comedoni; i cereali, il germe di grano, i semi di lino e di sesamo forniscono i lignami. I fitoestrogeni sono presenti anche nel trifoglio rosso e nei suoi germogli (ottimi in insalata) e nella papaia.

• Sono utili anche i cibi ricchi di magnesio, presente in quasi tutti gli alimenti, anche se in concentrazione diversa. Le percentuali maggiori si trovano nei legumi, nei cereali integrali e nella frutta oleosa.

• Non devono infine mancare gli acidi grassi essenziali Omega 3 (soprattutto quelli del pesce grasso, come sgombri, sardine e salmone), la vitamina B6 (presente in latte, pesce, cereali, patate, formaggi, spinaci, fagioli e carote), e quelli che favoriscono la produzione di serotonina (cacao e cioccolato, avena, banane, datteri, arachidi, latte e latticini).

Le cicorie riequilibrano gli estrogeni e migliorano la diuresi

Tarassaco, radicchi verdi e rossi, pan di zucchero… tutte le cicorie contengono fitormoni (tarassacosterolo, stigmasterolo, sitosterolo ecc.) che aiutano a mantenere l’equilibrio ormonale e a vincere la cellulite. Mangiane anche una volta al dì.

Due ricette adatte per contrastare la cellulite da disturbi ormonali

Petto di pollo alla papaia ricco di fitormoni

Un secondo piatto che prevede l’uso della papaia, diuretica e ottima fonte di fitormoni.

Ingredienti per 2 persone

-400 g di petto di pollo

-1 papaia matura e soda

-1 pezzetto di radice fresca di zenzero

-1 limone o un lime

-1 cucchiaio di olio d’oliva extravergine

-Sale marino integrale q.b.

• Taglia a metà la papaia, elimina i semi con un cucchiaino e, sempre con il cucchiaino, preleva la polpa del frutto e sistemala in una ciotola.

• Taglia il pollo a tocchetti e falli dorare in un tegame con l’olio, poi aggiungi la polpa della papaia, lo zenzero a fettine sottilissime e un pizzichino di sale. A cottura ultimata, unisci il succo di mezzo limone e servi.

Frullato alla soia drenante e anti cellulite

Una bevanda regolarizzante agli estrogeni ideale per favorire la diuresi.

Ingredienti per 2 persone

– 1 mango maturo

-100 g di lamponi

-1 bicchiere di succo di mela del tipo trasparente

-100 g di yogurt di soia

• Priva il mango della scorza e del nocciolo centrale e taglia la polpa a tocchetti. Lava e asciuga delicatamente i lamponi, poi metti tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore.

• Attiva l’apparecchio fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso. Versa nei bicchieri di servizio e bevi subito.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dieta e salute, Integratori, Cellulite, Dimagrire, e Cibo su Riza.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Quando la cellulite non se ne va… Ci vogliono i fitormoni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *