Pelle più tonica con centella e tamarindo

pelle

Questi tesori naturali attivano la sintesi di acido ialuronico, collagene ed elastina, rendendo la cute tesa e compatta

 

Acido ialuronico, collagene ed elastina sono tre elementi fondamentali per ottenere una pelle tonica, tesa ed elastica. Queste sostanze minimizzano i segni della cellulite riempiendo gli avvallamenti della buccia d’arancia e restituendo turgore e compattezza alla cute di cosce e glutei. Per riconquistare tono cutaneo e ammorbidire la pelle, è dunque importante stimolarne la produzione e aumentarne la disponibilità: vediamo come.

Così il tessuto è meno cedevole

La pelle ha un sistema naturale di idratazione e di sostegno, che le consente di mantenere elasticità e tono e che funziona proprio grazie all’azione congiunta e sinergica di acido ialuronico, collagene ed elastina. Con il passare degli anni, però, queste sostanze vengono sintetizzate in percentuali sempre più ridotte, la cute inizia a svuotarsi e perde spessore, diventa cedevole, si opacizza. I noduli della cellulite assumono il tipico aspetto “sgranato” e diventano più evidenti e dolorosi. Bisogna dunque aiutare l’organismo ad aumentare la produzione di queste tre alleate di bellezza, indispensabili per una pelle tesa e tonica.

Fai attenzione a questi sintomi

La carenza di acido ialuronico, collagene ed elastina si può manifestare già a partire dai 35-40 anni, soprattutto nelle donne che hanno una stile di vita che facilita la perdita delle sostanze utili al naturale sostegno cutaneo: se fumi, se bevi troppo poco, se fai poca attività fisica e se consumi troppi alimenti grassi, salati, dolci e conservati (e pochi vegetali freschi) è più facile che la tua pelle cominci a dare segni di cedimento. Abituati quindi a toccare e a osservare più spesso il tuo corpo: se dopo un massaggio avverti fastidio o dolore sulle zone trattate, se al tatto avverti noduli e gibbosità a livello epidermico e se, soprattutto guardandoti in controluce, noti che la pelle cede, non è più liscia ma forma “buchini” e lievi avvallamenti, è arrivato il momento di intervenire con gli integratori ricompattanti e i trattamenti cosmetici leviganti.

 

Ecco gli integratori verdi che ti servono

Il tamarindo

Una sostanza simile all’acido ialuronico si estrae dal tamarindo, e ha effetti riepitelizzanti simili a quelli della proteina animale. Il tamarindo, inoltre, grazie alla sua azione dolcemente lassativa, libera la pelle dalle scorie che favoriscono anche la cellulite. Prendine un cucchiaino al giorno sciolto in un bicchiere d’acqua.

 

La centella e il picnogenolo

La centella asiatica (50 gocce di tintura madre in un bicchier d’acqua una volta al dì per un mese) e il picnogenolo, un antiossidante ricavato da un particolare pino marittimo (50-100 mg fino a 3 volte al dì per un mese), stimolano la sintesi di collagene ed elastina.

 

Utilizzali in sinergia

Puoi anche combinare tamarindo, centella e picnogenolo in un unico cocktail anti cellulite, da bere la mattina a digiuno 3 volte alla settimana: frulla un bicchiere di succo di mirtillo (rafforza i capillari) con un cucchiaino di tamarindo, il contenuto di una compressa di centella e una di picnogenolo, e bevi subito. Tutti gli ingredienti si trovano nelle farmacie con reparto naturale.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Benessere, Bellezza e Oli Essenziali su Riza.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *