Elimina le rughe con i rimedi naturali

Con l’avanzare dell’età iniziano a comparire le tanto temute rughe. E’ inevitabile, è il segno del tempo che passa, della vita che avanza: ma questo processo può essere attenuato e rallentato grazie ad alcuni accorgimenti.

Innanzitutto la pelle è l’organo specchio dello stato di salute del nostro corpo, quindi se ci prendiamo cura del nostro organismo e ne manteniamo il buon funzionamento, trarremo grandi benefici in termini di prevenzione e riduzione delle rughe.

Una ruga è un “raggrinzimento” della cute, determinata dal calo di elasticità della pelle e da una presenza minore del collagene nel tessuto connettivo. Si tratta di una fibra proteica che mantiene la pelle elastica e tonica.

Il segreto contro le rughe è depurare il corpo dalle tossine, facendo attenzione soprattutto all’alimentazione e riducendo i livelli di stress: questi fattori infatti hanno un impatto importante sulla formazione delle rughe.

In particolare è fondamentale eliminare dal corpo i radicali liberi, che accelerano l’invecchiamento delle cellule cutanee.

Inoltre grazie ai rimedi naturali possiamo mantenere la pelle pulita e nutrirla, rigenerando il collagene.

Ecco i nostri consigli:

Olio EVO

Il rimedio da sempre più usato per prendersi cura della pelle, e anche tra i più efficaci, è l’olio d’oliva. Previene e attenua le rughe idratando e nutrendo la pelle in profondità e rendendola elastica e più resistente.

Rigenera il tessuto connettivo grazie ai nutrienti di cui è ricco: vitamina A, vitamina E, betacarotene e acidi grassi insaturi.

Potete spalmare una o due volte a settimana un cucchiaio d’olio d’oliva sulla pelle del viso e del collo, la sera dopo esservi lavate il viso. Si consiglia di usare l’olio extravergine che contiene più nutrienti per la pelle.

Bere tanta acqua

Una corretta idratazione mantiene la pelle elastica: una pelle elastica è meno soggetta alla formazione delle rughe. Allora il primo accorgimento per prevenire le rughe è quello di idratarsi abbondantemente durante tutto il corso della giornata.

Equiseto

L’equiseto è ricco di silicio, uno degli elementi costitutivi del tessuto connettivo. Per attenuare le rughe conviene allora assumere una capsula di estratto secco di equiseto per due volte al giorno, prima di colazione e prima di cena. Continuate la cura per un mese.

 

Argilla bianca per una maschera o per uno scrub

L’argilla bianca è ricchissima di minerali importantissimi per la salute e la bellezza della cute, poiché stimolano il rinnovamento cellulare. Inoltre la consistenza dell’argilla bianca ne fa la base ideale per un efficace scrub che libera la pelle dalle scorie, apre i pori e previene le rughe. Applicate l’argilla bianca sul viso e sul collo, aspettate che si secchi e risciacquate con abbondante acqua tiepida massaggiando delicatamente con movimenti circolari.

 

I cibi antiage

L’alimentazione ha un impatto decisivo sulla salute della pelle e quindi anche sulla formazione delle rughe. Alcuni cibi contengono elementi che danneggiano la cute e accelerano l’invecchiamento, mentre altri sono ricchi di sostanze imprescindibili per la rigenerazione delle cellule della cute e per conferire elasticità all’epidermide.

Innanzitutto il silicio: questo minerale è presente in barbabietole, lenticchie rosse, lattuga, banane, pomodoro, etc.

Ma nell’alimentazione antiage non deve mancare anche lo zolfo: contenuto in cavolfiori, cipolle, broccoli.

Un altro minerale importantissimo per prevenire le rughe è lo zinco, presente in concentrazione elevata in semi oleosi, legumi e cereali integrali.

Ma il vero segreto antiage è bere tutte le mattine un bicchiere di spremuta fresca di melograno. Questo frutto è dotato di un incredibile potere antiossidante incredibile: cattura i radicali liberi che accelerano il degrado della cute.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dieta e Salute, Cibo, Bellezza e Integratori su Riza.it

 

 

Le virtù depurative dell’aloe vera

In primavera può capitare di sentirsi stanchi e debilitati, il corpo si adatta alla nuova stagione: temperature più elevate e più ore di luce, ritmi biologici alterati, cibi diversi sono solo alcuni dei cambiamenti che il nostro organismo si trova a dover affrontare in questo periodo.

Mai come ora è fondamentale liberarsi delle tossine che avvelenano tutti i tessuti: rendono più difficoltoso lo svolgimento delle naturali operazioni metaboliche delle cellule e caricano di lavoro gli organi emuntori che devono liberare il corpo dalle sostanze di scarto.

Continua a leggere

I rimedi naturali contro l’infiammazione cronica

Dei periodi prolungati di alimentazione scorretta, costituita soprattutto da cibi ricchi di zuccheri e grassi animali, una vita sedentaria, lo stress: ecco i principali fattori che aumentano il rischio per la salute creando nel corpo uno stato di acidità permanente e accendendo focolai infiammatori diffusi e silenziosi.

Non ce ne accorgiamo, ma rappresentano un rischio importante poiché sul lungo periodo possono determinare l’insorgenza di quelle che sono tra le più gravi patologie della nostra epoca: diabete, ictus, malattie autoimmuni, tumori, Alzheimer.

Lo sviluppo di stati infiammatori cronici è provocato dall’accumulo di tossine nel corpo che ha un impatto sul grado di acidità dell’organismo: un ambiente acido è un ambiente che stimola i processi infiammatori.

Continua a leggere

Mal di schiena? Scopri questi semplici rimedi

Il mal di schiena è un disagio molto frequente: può essere dovuto a un movimento scomposto, al mantenimento prolungato di una postura scorretta o alla mancanza di tono muscolare a causa di una scarsa attività fisica. Si tratta nella maggior parte dei casi di tensioni o infiammazioni muscolari che provocano dolori intensi e bloccano la fluidità del movimento dei muscoli della schiena.
Anche se l’origine muscolare del mal di schiena è la più frequente, la causa può essere anche individuata nell’infiammazione del nervo sciatico o in alcuni casi potrebbe trattarsi di un’ernia.

E’ comunque consigliabile consultare un medico, soprattutto se il mal di schiena si presenta di frequente.

Naturalmente stretching e attività fisica è quanto di più efficace esiste per prevenire il mal di schiena, ma esistono anche diversi rimedi naturali per intervenire e alleviare il dolore fin da subito.

Continua a leggere

5 rimedi per depurarsi al risveglio

Non c’è momento più importante per la depurazione rispetto al risveglio. Quando ci svegliamo il corpo riattiva gradualmente le funzioni fisiologiche di tutti gli organi ed è importante aiutarlo a liberarsi dalle tossine della notte, attivando gli organi emuntori: così saremo più energici e ci sentiremo meglio.

Quando dormiamo infatti si accumulano nei tessuti gli scarti delle reazioni metaboliche delle cellule.

Continua a leggere

5 rimedi contro la stipsi

La stipsi è un problema molto diffuso: è indicativo il fatto che tra i primi posti nella classifica dei farmaci da banco più venduti compaiano proprio quelli per stimolare l’evacuazione intestinale.

In effetti la stipsi è un problema apparentemente di poco conto ma che riduce notevolmente la qualità della vita, provocando un senso di frustrazione e influenzando negativamente l’umore. Inoltre alla stipsi si accompagnano gonfiore e pesantezza al livello del basso addome.

Le cause possono essere psicologiche (stress, eccesso di controllo sulla sfera emotiva) o organiche (alimentazione povera di fibre, sedentarietà e disidratazione).

Continua a leggere