La manna regolarizza l’intestino e ti aiuta a perdere peso!

La linfa del frassino è un prezioso rimedio naturale per rigenerare l’intestino e ridurre il sovrappeso. Ed è adatta anche per i bambini. Utile per dimagrire, regolare l’intestino, controllare i livelli di glicemia nel sangue, decongestionare il fegato. Queste sono solo alcune delle proprietà di questo prezioso alimento tutto da scoprire. Seguici e impara come utilizzarlo per il tuo benessereContinua a leggere

Test: come tratti il tuo fegato?

Il fegato è molto importante per la nostra vita. È quindi determinante che la sua funzionalità non venga compromessa dall’eccesso di tossine, ovvero da tutti quei prodotti di scarto che il nostro organismo libera quando, per esempio, produce energia, digerisce cibi, trasporta sangue e mette in movimento i muscoli. Ma le tossine si accumulano anche se si segue un regime alimentare errato, si assumono quantità eccessive di farmaci, si esagera con gli alcolici o si fuma. Anche rabbia, preoccupazioni e nervosismo affaticano gli organi addetti alla disintossicazione del corpo e, quindi, il fegato. In questi casi i segnali che il nostro corpo ci invia sono stanchezza eccessiva, varie malattie che possono colpire il fegato, dalla steatosi alla cirrosi, acne o macchie sul corpo ecc. Per questo è necessario seguire sempre un regime dietetico equilibrato e ricco di frutta e verdura. Impara con noi come fare… Continua a leggere

Lo zenzero cura lo stomaco e scioglie i grassi, anche quello addominale

Lo zenzero è una pianta erbacea perenne di cui si utilizzano le radici fresche o essiccate. È originario dell’Asia ed arrivò in Europa all’epoca dei Romani. Contiene olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, che conferiscono alla radice le sue proprietà medicinali. Di recente alcuni ricercatori dell’Università hanno messo in evidenza le qualità antiossidanti dello zenzero, oltre che proprietà antitumorali; esso infatti avrebbe una funzione protettiva contro i tumori del colon retto. Inoltre, possiede un effetto termogenico, ossia produce calore e fa bruciare calorie. Ciò lo rende adatto per chi vuol dimagrire, purché usato nell’ambito di una dietra equilibrata. Seguici e scopri come utilizzarlo… Continua a leggere

I funghi rafforzano le difese immunitarie e non fanno ingrassare

I funghi sono ottimi per la dieta perché non fanno ingrassare, sono ricchi di minerali e molto digeribili. Alcuni, come lo shitake, aiutano a combattere il cancro, stimolando il sistema immunitario, fanno abbassare il colesterolo cattivo e tengono sotto controllo la pressione arteriosa; contengono molta vitamina B, e fibre solubili utilissime per spazzare via dal nostro intestino le sostanze tossiche, i grassi e gli zuccheri in eccesso. Sono inoltre presenti vitamina E, betacaroteni, acido folico e sali minerali (potassio, fosforo, calcio, ferro, rame, zolfo). Le proteine sono l’1,6% circa nei funghi freschi e il 40,6% circa in quelli secchi; i carboidrati e i grassi sono scarsi. Il potere calorico è di circa 11 kcal/100 g per i funghi freschi e di 296 kcal/100 g per i funghi essiccati. Seguici e scopri tante altre informazioni utili… Continua a leggere

Elimina fame e gonfiore con la gelatina di mirtillo rosso

Il segreto sta nell’agar agar, che si ottiene a partire da alghe che vengono essiccate, lavate e bollite al fine di estrarne le sostanze gelatinose (mucillagini), ovvero fibre idrosolubili, da utilizzare come gelificante in cucina sia per le preparazioni dolci sia per quelle salate: bastano 1-2 g di polvere di agar agar per gelificare mezzo litro di liquido. Seguici e scopri come utilizzarlo per preparare una gelatina di mirtilli rossi che vince stipsi e gonfiori, e contrasta la fame nervosa.

Facile da utilizzare, l’agar agar non fa grumi e si adatta a tutti i sapori (senza modificarli!). La tecnica di impiego è semplice: basta incorporare la polvere al liquido, farlo bollire per un minuto, distribuire il composto in stampi, formine o coppette, e lasciarlo solidificare in luogo fresco. La cucina occidentale ama utilizzarlo soprattutto per dolci light, come budini, gelatine, gelati, e aspic di verdure.

 

• Perché è efficace

Ricco di iodio, potassio, magnesio, fosforo e calcio, l’agar agar stimola la diuresi e il metabolismo. Inoltre, le fibre idrosolubili che contiene lo rendono un efficace rimedio antistitichezza e disinfiammante per le mucose, quindi utile anche in caso di colite. Anche l’azione saziante e disintossicante è deriva dal contenuto di mucillagini.

 

• Quando utilizzarlo

Quando desideri perdere peso e stai seguendo un regime alimentare ipocalorico, ma sai che il tuo problema è il desiderio di cibo. Come già detto, l’agar agar ha un effetto saziante e puoi assumerlo attraverso preparazioni dolci o salate buone e nutrienti che non ti danno la sensazione d’essere a dieta. Per ottenere i migliori risultati, devi bere abbondantemente: l’acqua ne aumenta l’azione saziante e regolatrice dell’intestino.

 

• Come assumerlo

Attraverso il cibo, perché questo è il modo più gradevole, oppure ponendolo direttamente in acqua, come indicato precedentemente. Ti consigliamo di prenderlo ogni giorno per almeno un mese, soprattutto mattina e sera, fino a 2 g al dì, seguendo le indicazioni date in queste pagine. La qualità migliore è l’agar agar del Giappone. Esistono anche varietà di Ceylon, Macassar (Giava), Australia, Sudafrica, America.

Un rimedio saziante

Circa 20 minuti prima di metterti a tavola, sciogli 1 cucchiaino di agar agar in acqua a temperatura ambiente, girando velocemente e bevendo il tutto. A seguire, bevi almeno un altro bicchiere d’acqua.

 

Sei a dieta? Non rinunciare al piacere con la gelatina di mirtilli rossi!

Quando vuoi dimagrire e ti metti a dieta, non rinunciare a occasioni di piacere. L’importante, per non vanificare i tuoi sforzi, è scegliere i cibi adatti. Se ami l’happy hour, per esempio, preparane uno casilngo a base di agar agar e stuzzichini leggeri. Per 2 persone: fai scaldare 2 bicchieri di succo di mirtillo rosso e 1 cucchiaio di sciroppo d’acero, unisci 1 cucchiaino di agar agar, fai bollire piano per un minuto e versa in uno stampo. Quanto si è solidificato, taglia a cubetti e servi con cubetti di ananas, papaya e mango. E le calorie? Per una porzione circa 80 kcal.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dimagrire, Dieta e salute, Ricette, Rimedi naturali su Riza.it

Le proteine nobili dell’arrosto di maiale

Perché questa ricetta fa bene

Anche una ricetta a base di carne di maiale può far bene! Oggi infatti quel tipo di carne è considerato magro, al pari della carne di vitello (nelle parti più magre) o di manzo. Inoltre, è un’ottima fonte di proteine nobili. Tuttavia, ricordiamo che ridurre l’apporto di carne è un bene per la nostra salute….

Continua a leggere l’articolo “Ricetta: arista di maiale arrosto” su Riza.it