Gambe snelle con gli “ingredienti” giusti

gambe

Sono melagrana, rosa e zafferano, i segreti dell’antica tradizione cosmetica persiana, che eliminano edemi e grasso localizzato nella parte inferiore del corpo…

 

Se le vacanze hanno finalmente “asciugato” le adiposità localizzate su addome e glutei e hanno reso le tue gambe più sode, elastiche e leggere, non sprecare questi risultati e all’inizio dell’autunno affidati a una cura di mantenimento a base di melagrana, acqua di rose e zafferano: sono gli ingredienti della tradizione persiana di bellezza che garantiscono alla tua pelle il mix di sostanze perfetto per mantenerla liscia e compatta, reidratandola dopo l’esposizione al sole e ripulendola dagli accumuli di scorie e ristagni.

 

Così riduci la pelle a materasso

Con questi estratti, di cui illustreremo le singole proprietà, puoi creare impacchi e scrub dall’effetto idratante e delicatamente esfoliante: abbinati a una base di yogurt o miele, ti aiutano a migliorare subito l’aspetto della pelle. E ti regalano una silhouette leggera e scattante per i mesi che verranno, contrastando anche i gonfiori alle gambe provocati dagli ultimi colpi di coda del caldo di fine estate.

 

Gli antiossidanti della melagrana rivitalizzano il microcircolo

Molto utile in questa fase dell’anno, è un concentrato di principi attivi antiossidanti e di vitamine che stimolano la produzione di collagene ed elastina, con una potente azione rigenerante sui tessuti. Gli oli contenuti nei suoi semi penetrano in profondità, idratano la cute secca proteggendola dagli effetti dell’esposizione al sole, e rallentano la formazione di rughe. La melagrana protegge inoltre i vasi sanguigni, migliorando l’efficienza del microcircolo.

 

Antinfiammatoria e lenitiva, la rosa damascena attenua anche la cellulite “indurita”

Vera alleata di bellezza delle donne persiane, è indispensabile perle sue proprietà curative e cosmetiche. L’acqua e l’olio essenziale di rose, molto indicati per le pelli mature, hanno un effetto tonificante e idratante e, specialmente in questo periodo, sono utili perché ammorbidiscono la cute e danno sollievo alle celluliti infiammate e doloranti. La rosa è un efficace idratante e rinfresca la pelle dopo lo stress dell’esposizione solare, svolgendo anche un benefico effetto vasocostrittore

 

Lo zafferano blocca l’aumento delle cellule adipose

Onnipresente in gastronomia e in cosmetica, lo zafferano ha potenti effetti benefici per la salute e la bellezza della pelle. Contiene, infatti, oli essenziali, fitosteroli, carotenoidi e agenti antinfiammatori che contrastano l’espansione delle cellule adipose e migliorano la circolazione tra i tessuti. Applicato sulla cute insieme a un olio, la rende più compatta e liscia, riduce le irregolarità e smuove i depositi adiposi. Se utilizzato per via orale, come spezia in cucina o diluito (ne basta una bustina) in un bicchiere di latte di soia, è un ottimo rassodante.

 

Se vuoi saperne di più visita le sezioni CiboBellezza, e Integratori su Riza.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *