Lo zenzero cura lo stomaco e scioglie i grassi, anche quello addominale

Lo zenzero è una pianta erbacea perenne di cui si utilizzano le radici fresche o essiccate. È originario dell’Asia ed arrivò in Europa all’epoca dei Romani. Contiene olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, che conferiscono alla radice le sue proprietà medicinali. Di recente alcuni ricercatori dell’Università hanno messo in evidenza le qualità antiossidanti dello zenzero, oltre che proprietà antitumorali; esso infatti avrebbe una funzione protettiva contro i tumori del colon retto. Inoltre, possiede un effetto termogenico, ossia produce calore e fa bruciare calorie. Ciò lo rende adatto per chi vuol dimagrire, purché usato nell’ambito di una dietra equilibrata. Seguici e scopri come utilizzarlo… Continua a leggere

L’integratore di aprile: frullato di frutti rossi e echinacea

Mentre la natura vive un’esplosione di vitalità, anche l’organismo attraversa una fase di profondo rinnovamento: quest’ondata di energia deve essere senz’altro assecondata, migliorando l’attività degli anticorpi (che combattono l’azione fiaccante e invecchiante dei radicali liberi) e supportando l’attività dell’apparato circolatorio, che ad aprile trasporta un rinnovato flusso di sostanze nutritive. Per questo l’integratore di stagione è un frullato di antiossidanti: i suoi ingredienti sono la purea di frutti rossi (lamponi, fragoline, ribes, ciliegie), straricchi di antocianidi e di vitamina C, combinati con l’estratto secco di echinacea, una pianta dalle notevoli virtù immunostimolanti e ricostituenti. Protegge dai tumori e dai disturbi cardiovascolari. Continua a leggere