Addio cellulite con il trattamento Cellfina System

La cellulite è democratica e non fa distinzione tra comuni mortali e star di Hollywood. Pelle a buccia d’arancia, cuscinetti, ritenzione idrica sono crucci comuni anche alle super top model, come dimostrano foto rubate, gambe accavallate, gesti inconsulti presi quando le modelle pensano di essere sole e in zona privacy. Bellissime, sexy, atletiche. Sulle passerelle o sul set mostrano un fisico perfetto, senza difetti. Gambe lunghe e lisce, niente gonfiore o pesantezza. Paparazzate in giro per strada, invece, le celebrity sono molto diverse, decisamente più umane. Gambe con un po’ di pelle a buccia d’arancia, piccole culotte de cheval, cuscinetti attorno alle ginocchia. Qualche scatto rubato e si scopre, così, che le top del momento, che sfilando sulla passerella, hanno anche loro alcuni difetti sulle cosce con “effetto matelassé” e ritenzione idrica. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lesioni della pelle, cosa fare?


Molti dei pazienti che consultano il dermatologo chiedono un parere su neoformazioni cutanee dei più svariati tipi, vuoi perché causano sintomi o disturbi, vuoi perché comparsi improvvisamente o perché esteticamente o funzionalmente disturbanti per la posizione in cui si trovano.
A tal fine siamo sempre chiamati prima di tutto a porre una diagnosi clinica corretta per capire quale possa essere il trattamento più idoneo. Ne parliamo con la Dott.ssa Sabine Pabisch, Specialista in Dermatologia del Centro Medico Visconti di Modrone. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Teoria sulla longevità

 


Non si fa altro che parlare di longevità,  Dieta della Longevità, la ormai famosa dieta mima- digiuno. Una dieta che si avvicina al digiuno, ma non lo è, e promette una vita lunga. Un metodo che cerca di riprogrammare il corpo in modo tale da farlo entrare in una modalità di invecchiamento più lento, ma anche di ringiovanirlo attraverso una rigenerazione.  Oggi ne parliamo insieme al nostro esperto di alimentazione fruttariana Giorgio Bogoni, che ci presenta la sua personale Teoria Sulla Longevità, frutto di anni di ricerche ed esperienze personali. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Cause delle malattie, il diabete

Qual è la vera ed unica causa di tutte le cosiddette malattie? La tossiemia! Scoperta dal Dr. J. H. Tilden che affermò: “In un primo momento credevo che la causa generale della malattia fosse l’indebolimento; poi ho capito che la semplice debolezza non è la causa, in quanto la malattia deve derivare da avvelenamento, e questo deve dipendere, a sua volta, da un avvelenamento auto-generato; ma, qual è la causa dell’auto generazione? Ho indugiato molto nel tentativo di far risalire la malattia all’avvelenamento procurato da sistema, quale, per esempio, il cibo ingerito dopo che fosse iniziato il processo di putrefazione, oppure all’avvelenamento dovuto allo sviluppo della putrefazione dopo l’ingerimento. Ad un certo punto ho realizzato, però, che l’avvelenamento di per sé non è malattia. Ho osservato dove l’avvelenamento non ha ucciso; alcuni casi hanno reagito e sono tonati subito in salute mentre altri sono rimasti in uno stato di semi-invalidità. Ho constatato la stessa cosa nel caso di ferite e shock mentali. Mi ha preso molto tempo lo stabilire che un corpo ferito o avvelenato, quando non distrutto dalla tossiemia, torna presto alla normalità; e qualora ciò non accadesse, è perché esiste un’abitudine malsana, un certo tipo di disordine, che richiede una qualche eventualità che la porti ad un grado di percezione. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Respira bene e bruci di più

Fai arrivare più ossigeno alle cellule. Così trasformi quello che mangi in energia. In più,reattivi il metabolismo, il sistema circolatorio e anche quello linfatico. Sì, respirare bene aiuta davvero dimagrire. Questa semplice azione, che ripetiamo in media 20.000 volte al giorno, è capace di condizionare profondamente il nostro corpo. Ma quando si parla della relazione che c’è tra respirazione e dimagrimento è necessario sgombrare il campo dalle banalizzazioni, ma anche fare spazio a quanto c’è di vero nel fatto che il nostro metabolismo, e con esso la perdita di peso, possono venire accelerati dal nuovo modo di trattare l’aria. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page