Elefante Veg, Food and Health influencer

Instagram la piattaforma perfetta per stimolare l’appetito con immagini di ricette accattivanti è da tempo il regno dei food influencer. E se i dolci e i primi della tradizione culinaria vanno per la maggiore, c’è anche una fetta di mercato in forte espansione che ruota intorno all’alimentazione sana e alle ricette per intolleranti, vegetariani e vegani. Un settore che sta guadagnando sempre più followers anche in Italia. Tra i trend più interessanti a proposito del food c’è il crescente interesse per il cibo sano, uno stile di vita healthy e le diete alternative. Contemporaneamente, notiamo l’approdo proprio su Instagram degli “health influencer”, ovvero una figura nuova, forte di una professionalità specifica costruita offline, che si impegna in un’attività di divulgazione scientifica tra stories e post. È il caso di dietisti, dietologi e nutrizionisti che, per primi tra i medici e gli operatori sanitari in generale, hanno colto le opportunità di questo nuovo mezzo. È naturale che su Instagram non si possono fare diagnosi, né prescrivere diete personalizzate, ma giorno dopo giorno gli health influencer della nutrizione si adoperano per diffondere buone pratiche e ricette salutari. Piccoli passi verso una dieta più sana che, come ormai è dimostrato su più fronti, è presupposto fondamentale per un futuro in salute. Oggi vi voglio presentare Alessia & Eric, una coppia che nel mondo vegano sta spopolando e che li definirei come un mix tra food e health influencer. Ma conosciamoli e capirete il perché.

Continua a leggere

Stress post festività, come aiutarci

L’inizio di un nuovo anno può essere eccitante: si fanno nuovi progetti, ci si impegna in buoni propositi (“mi iscrivo in palestra”, “mi metto a dieta”, solo per citarne alcuni). Il ritorno alla realtà che coincide con la fine delle vacanze natalizie e il ritorno a scuola o al lavoro però può portare ansia e disagio emozionale. Inoltre per molti le feste sono state stressanti per varie ragioni, quali il dover essere felici per forza perché lo richiede il momento, l’eventuale solitudine di chi è rimasto solo, per non parlare del periodo pandemico che non ha   consentito a tutti di poter rivedere i propri cari in una festa così simbolica come il Natale. Insomma, ce n’è abbastanza per giustificare quel sentirsi un po’ giù che alcuni di noi avvertiranno! Per non parlare del famoso Blue Monday, il lunedì più triste dell’anno, che viene calendarizzato secondo una serie di parametri proprio nel terzo lunedì di gennaio, quando lo sprint della vacanza è finito da tempo e si realizza che mancano minimo sei-sette mesi alle vacanze estive. Ne parliamo con Alessia Daturi, naturopata. Continua a leggere

Mangiare male uccide più del fumo

La principale causa di morte nel mondo? Il cibo, o meglio la cattiva alimentazione. Il fumo, per intenderci, fa meno vittime. A ucciderci è quel che mettiamo nel piatto, ma soprattutto quel che non mettiamo. Sì, perché un consumo eccessivo di sale, zucchero e grassi fa male e lo sappiamo, ma a rovinarci la salute sono ancora di più i cibi che escludiamo dal menù: cereali integrali, frutta, verdura, noci, semi, acidi grassi omega3.  È la prima volta che le colpe della tavola vengono mostrate in tutta la loro gravità, con una dettagliata conta dei danni divisa per abitudine alimentare. E le privazioni, come abbiamo detto, risultano più pericolose degli eccessi. Nessuna regione del mondo è perfetta, e ciascuna favorisce l’una o l’altra componente di un’alimentazione sana, e ognuna è carente di qualcosa. Continua a leggere

Rottura del tendine di Achille

Rottura del tendine di Achille, del tendine tibiale posteriore, del tendine tibiale anteriore.

I tendini sono strutture anatomiche essenziali ma molto fragili e delicate. La loro funzione è fondamentale nella stabilità e nel movimento del corpo. Si tratta di cavi elastici che, azionati dai muscoli, imprimono il movimento alle articolazioni. L’elasticità spiega il controllo, la finezza e l’agilità del movimento umano. Un organismo azionato da corde o da cavi non elastici si muove come un automa o come un robot. Si possono immaginare come una corda composta da un intreccio di tanti fili più sottili. Questa miriade di microscopici fili naturali sono composti da una sostanza che si chiama collagene e da una sostanza che dona l’elasticità. Il tendine d’Achille collega i muscoli del polpaccio al calcagno ed è responsabile di molti dei movimenti che avvengono a livello del piede e della gamba. Sebbene sia un tendine molto resistente, se sottoposto a eccessivo sforzo può lacerarsi e arrivare a rompersi. Continua a leggere

Strategie anti- gonfiore per Natale

A metà dicembre iniziano i primi brindisi e le cene prenatalizie con i colleghi o gli amici del corso di yoga. Si entra nel vivo delle abbuffate alla Vigilia di Natale e non ci si schioda dalla tavola prima dell’Epifania, con la promessa che dal giorno successivo si vivrà di centrifugati e tapis roulant. A rischio non è soltanto la linea, con un aumento di peso stimato mediamente in circa due chili, ma anche la salute. Bruciori di stomaco, gonfiori, cattiva digestione e diarrea sono tra i disturbi più frequenti durante le festività.

L’idea di aspettare Natale per concedersi qualche trasgressione a tavola è lecita e sacrosanta. Il problema sono gli eccessi.
Continua a leggere

Ipocondria

Con questo termine si intende la preoccupazione per il proprio corpo e le sue funzioni, che si produce spontaneamente o secondo meccanismi che producono un grado di angoscia inutile o gratuito.

Il termine non indica una malattia specifica, e può riferirsi a stati mentali propri di disturbi diversi. Si esamineranno i casi più frequenti: il panico, il disturbo ossessivo, la depressione e le psicosi. Ne parliamo con il Dottor Matteo Pacini, specialista in psichiatria del Centro Medico Visconti di Modrone. Continua a leggere