Insonnia d’estate: ci vogliono i frullati di cocco e mango

Secondo l’Associazione italiana di medicina del sonno (Aims), sono 12 milioni gli italiani che soffrono di disturbi del sonno. All’origine di questo problema possono esserci depressione, stanchezza diurna e pessima qualità della vita. D’altra parte, l’insonnia è considerata un’autentica malattia sociale che influisce sui rapporti di lavoro, familiari e personali e che amplifica anche altre malattie provocate dallo stato di ansia come gastrite, ulcera, colite, gonfiori addominali, malattie della pelle, ma anche candidosi e cistiti. Inoltre, l’insonnia può anche, in chi fuma, accrescere il desiderio di fumare, rendere più pericolosa la guida dell’automobile e aumentare gli incidenti sul lavoro. Ma, in molti casi, per favorire il sonno basta scegliere gli alimenti giusti. Scoprili insieme a noi… Continua a leggere

Ecco i super frullati che vincono sovrappeso e stitichezza

Il sovrappeso peggiora in presenza di stitichezza. Per questo una dieta contro gli accumuli di adipe dovrebbe avere come obiettivo anche quello di regolarizzare il transito delle feci. Bisogna quindi assumere molte fibre (preferibilmente idrosolubili, come pectine e mucillagini, che non irritano l’intestino), bere tanta acqua ed evitare la sedentarietà. È molto importante anche l’assunzione di antiossidanti, necessari per rendere più facilmente eliminabili l’adipe e i ristagni di liquidi. In particolare, occorre fare scorta di bioflavonoidi e vitamine A, C, E: mirtilli, uva e melagrana sono particolarmente ricchi di bioflavonoidi; zucche, carote, mango e ancora mirtilli contengono vitamina A; kiwi, agrumi, mele, pere, prezzemolo, crescione, germogli e spinaci forniscono vitamina C. Sono utili anche le vitamine B che aiutano ad aumentare il senso di sazietà e favoriscono la salute dell’intestino. Banane, cereali integrali e lievito di birra in scaglie forniscono vitamine del complesso B in buone quantità. Per assumere questi micronutrienti occorre consumare regolarmente gli alimenti indicati, anche sotto forma di frullati. Ecco qui di seguito alcuni esempi… Continua a leggere

Via scorie e tossine a marzo e perdi tre chili senza stress!

È a marzo che inizia il cammino che ti porterà ad avere una silhouette a prova di bikini con l’arrivo di giugno. E raggiungere questo obiettivo è semplice. Basta partire fin d’ora con un mese dedicato alla disintossicazione che ti farà perdere i primi tre chili, e cominciare con un buon programma di tonificazione per avere muscoli e cute sodi, evitando così gli spiacevoli inestetismi tipici di dimagrimenti troppi veloci, cioè la pelle flaccida e la muscolatura scarsa e poco consistente. Le parti del corpo che trarranno i maggiori benefici in questo mese sono le gambe, i glutei e l’addome. Seguici e scopri con noi come fare… Continua a leggere

Per un metabolismo veloce, meglio i frullati giusti che una dieta!

Oggi, sempre più spesso, le diete a basso apporto calorico non danno i risultati sperati. Infatti, il numero di casi in cui, pur seguendo una dieta rigida, non si riesce a perdere peso è decisamente elevato, così come quando si riprendono i chili perduti subito dopo aver raggiunto il peso forma. La colpa di ciò non è solo della tiroide, ma di quello che viene definito “metabolismo intermedio”, quando cioè il meccanismo che brucia zuccheri, grassi e proteine contenuti negli alimenti, si “danneggia” e rallenta. Questo processo è influenzato dalla produzione di ormoni e dalle nostre scelte a tavola, ovvero dall’alimentazione quotidiana: gli eccessi di grassi, proteine e carboidrati mandano in tilt le ghiandole surrenali, quelle del fegato e del pancreas, ostacolando le secrezioni ormonali che mantengono attivo il metabolismo. E allora, segui una dieta bilanciata e prova i nostri frullati, ne basta uno al giorno per riattivare le nostre naturali energie bruciagrassi. Continua a leggere

Dimagrisci con la papaia e i frullati buoni

La papaia è un prezioso frutto tropicale che migliora la circolazione sanguigna e l’ossigenazione dei tessuti, contrastando cellulite e ritenzione idrica. Inoltre, facilita la digestione delle proteine (anche delle proteine vegetali, come quelle dei legumi e del glutine del grano), rendendole rapidamente disponibili per il nutrimento della massa muscolare. La papaia ha anche notevoli effetti disintossicanti, rinforza le difese immunitarie e protegge la pelle. Inserita regolarmente in una dieta sana ed equilibrata, riattiva il metabolismo e stimola una naturale azione brucia grassi, a tutto vantaggio della linea. Seguici e scopri come inserirla nella dieta quotidiana per favorire la riduzione del peso corporeo.

Menu quotidiano salva linea alla papaia

Il menu quotidiano che ti suggeriamo può essere utilizzato due volte a settimana e, in un mese, ti aiuterà a perdere fino a 4 kg di peso corporeo. Nei rimanenti giorni, occorre seguire una dieta sana ed equilibrata.

Colazione
•1 confezione di yogurt arricchito con probiotici; 4 fette biscottate integrali; tè o caffè dolcificati con miele; mezza papaia

Spuntino (entro le 10,30)
•Un super frullato diuretico: frulla 100 g di ciliegie snocciolate con un bicchiere di linfa di betulla (in vendita in erboristeria in bottiglie da un litro). Bevilo subito.

Pranzo
•Insalata di verdure di stagione cotte a vapore condita con succo di limone e 2 cucchiaini di olio d’oliva extravergine
•80 g di orzo con i zucchine e filetti di petto di pollo (lenticchie per i vegetariani)
•Mezza papaia
•Da bere pasteggiando: tè verde o acqua minerale naturale.

Merenda (entro le 17)
•Un super frullato dimagrante: frulla 3 fette di ananas fresco con un bicchiere di acqua minerale naturale, quindi aggiungi 2 cucchiai di succo di papaia fermentato (in vendita in erboristeria).

Cena
•200 g di arrosto di vitello (di tofu per i vegetariani), verdure miste saltate in padella e 70 g di pane integrale
•Mezza papaia
•Da bere pasteggiando: tè verde o acqua minerale naturale.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dimagrire, Dieta, Cellulite, Ricette su Riza.it

Perdi peso con tre super succhi buoni e facili da preparare

I succhi freschi di frutta e verdure sono ricchi di proprietà terapeutiche.
Fanno bene sotto ogni punto di vista: salute, forma fisica, bellezza…
Te ne proponiamo alcuni semplici da realizzare, buoni e utili per depurarsi e dimagrire.
Inseriscili in un menu quotidiano sano e bilanciato e consumane, a scelta, uno a colazione, uno a metà mattina e uno come merenda. Provali e gli effetti sono assicurati! Continua a leggere