Le strategie per bruciare di più e ritrovare il peso forma

Il metabolismo è l’insieme dei processi chimico-fisici che trasformano il cibo in energia necessaria per vivere. Esso è l’artefice del peso corporeo: se accelera si dimagrisce, se rallenta si ingrassa. Inoltre, risente molto della tipologia degli alimenti ingeriti, della frequenza con cui si mangia e della quantità di cibo assunto. Capita, per esempio che, pur mangiando poco, non si dimagrisca. Quando il corpo riceve poco cibo, infatti, rallenta il metabolismo, arrivando a bruciare fino al 20% in meno! Tale effetto è una difesa: l’organismo si protegge da questa carenza di cibo consumando di meno. Ecco perché dopo le diete dimagranti è più facile ingrassare… Dunque cosa fare? Continua a leggere

Centrifugati e tisane per disintossicare e regolarizzare l’intestino

I succhi freschi di frutta e verdure crude sono preziosissime fonti di vitamine, minerali ed enzimi: i loro nutrienti entrano rapidamente nel circolo sanguigno perché non richiedono un lungo processo digestivo. Chi li assume regolarmente, senza aggiunta di zucchero o altri dolcificanti, aumenta l’energia vitale, ha la pelle più luminosa, i capelli più brillanti e una maggiore resistenza alle infezioni. Succhi, frullati e centrifugati, ma anche le tisane d’erbe, preparati con gli ingredienti giusti, possono essere di grande aiuto anche nella disintossicazione dell’organismo. Seguici e impara con noi come fare… Continua a leggere

Una dieta di due giorni per una silhouette perfetta (Giorno 2)

Secondo giorno

Oggi utilizziamo l’amaranto e il mais. L’amaranto, oltre a non favorire le fermentazioni, è anche in grado di impedire le fermentazioni dovute agli alimenti ingeriti nello stesso pasto; mentre il mais svolge un’efficace azione diuretica e antigonfiore. Ti aiuteranno a eliminare i gonfiori addominali, persino quelli dovuti a intolleranza. Anche oggi, al termine di ogni pasto, prenderai una tisana che completerà l’azione del cibo.

Prima colazione

•Latte di soia e caffè.

•3 gallette di mais.

•1 cucchiaio di miele.

•La tua tisana per una pancia piatta: metti 1 cucchiaino di fiori di lavanda con 1/2 cucchiaino di tè verde in infusione in una tazza di acqua ben calda per 5 minuti, quindi filtra e bevi. I fiori di lavanda sono antigonfiore, mentre il tè verde ha un’ottima azione diuretica e dimagrante.

•E per aiutare l’intestino: 2 prugne essiccate spezzettate da mangiare dopo averle ammorbidite nella tisana.

Spuntino

•1 ciotola di frutta di stagione.

•La tua tisana per una pancia piatta: metti 1 cucchiaino di foglie di ortosiphon con 1/2 cucchiaino di tè verde in infusione in una tazza di acqua ben calda per 5 minuti, quindi filtra e bevi. L’ortosiphon e il tè verde hanno un’ottima azione diuretica e dimagrante.

•E per aiutare l’intestino: 1 cucchiaino di manna pura sciolta nella tisana.

Pranzo

•60 g di amaranto lessato e saltato in padella con un filo d’olio e carote e sedano a filetti. Cuoci l’amaranto, dopo il lavaggio, in due parti di acqua con una presa di sale marino integrale: ci vorrà mezz’ora in una pentola normale. Dopo la cottura non mescolare e lascia riposare per 10 minuti a pentola coperta, per permettere ai chicchi di finire di gonfiarsi.

•100 g di sogliola al vapore.

•1 radicchio rosso alla griglia.

•La tua tisana per una pancia piatta: metti 1 cucchiaino di semi di cumino e 1 di foglie di olivo in una tazza di acqua calda; lascia riposare per 10 minuti, filtra e bevi a fine pasto. I semi di cumino sono antigonfiore e le foglie di olivo sono diuretiche.

•E per favorire l’eliminazione dell’adipe: spolverizza i tuoi piatti con una presa di zenzero fresco grattugiato.

Merenda

•1 yogurt naturale.

•La tua tisana per una pancia piatta: metti 1 cucchiaino di semi di anice e 1 di mirtillo rosso in una tazza abbondante di acqua calda; lascia riposare per 10 minuti, filtra e bevi a fine pasto. I semi di finocchio contrastano il meteorismo e il mirtillo rosso rigenera l’intestino.

•E per favorire l’eliminazione dell’adipe: unisci allo yogurt un cucchiaino di miele con una presa abbondante di peperoncino.

Cena

•2 fette di polenta grigliata.

•100 g di maiale magro ai ferri con rosmarino.

•1 piatto di finocchi in insalata.

•La tua tisana per una pancia piatta: metti 1 cucchiaino di malva e 1 di semi di finocchio in 1 tazza abbondante di acqua calda; lascia riposare per 10 minuti, filtra e bevi a fine pasto. La malva è lassativa e disinfiammante e il finocchio antigonfiore. Insieme sono anche dimagranti.

•E per favorire l’eliminazione dell’adipe: spolverizza i tuoi piatti con una presa di pepe nero.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Dieta, Dimagrire, Integratori, Ricette su Riza.it

Una dieta di due giorni per una silhouette perfetta (Giorno 1)



Abbiamo creato per te una dieta di due giorni per darti risultati immediati. Si tratta di sostituire pane e pasta con modiche quantità di riso, mais e amaranto (i cereali che non favoriscono i gonfiori), in modo da tenere sotto controllo il meteorismo e la produzione di insulina, l’ormone che nel nostro organismo ha il compito di assorbire il glucosio (cioè gli zuccheri) e che è tra i maggiori responsabili degli antipatici rotolini che si accumulano su addome e fianchi. Via libera invece a carni bianche e pesce, che con il loro apporto di ferro e proteine nobili ti danno energia. Il pesce poi, grazie agli Omega 3 che ostacolano l’invecchiamento della pelle e abbassano il tasso di trigliceridi (grassi saturi) nel sangue, è una fonte di giovinezza e di salute. Qui di seguito troverai il primo giorno. Torna su Obiettivo Benessere domani e scoprirai cosa fare nel secondo giorno di dieta antigonfiore!

Continua a leggere